Consigli pratici: Scopri i posti più sporchi della casa

Scopri i posti più sporchi della casa

The sink

Secondo studi recenti il ​​lavello della cucina è 100.000 volte più inquinato del bagno, il che lo rende il re di i luoghi più sporchi della casa . La causa sono i resti di cibo che si accumulano durante il lavaggio e la pulizia degli utensili da cucina. Di norma, deve essere pulito almeno una volta o due volte alla settimana con un prodotto disinfettante.

 rubinetto lavello da cucina con gocciolatoio. The faucets

The faucets

Accanto al lavandino e al lavandino ci sono i rubinetti, un elemento che usiamo continuamente e che è esposto a tutti i tipi di virus e batteri. In questo caso, si consiglia di pulire i rubinetti ogni giorno in generale, e accuratamente ogni volta che si pulisce il lavandino o il lavandino.

 Mobile TV e cestino con controllo. Telecomando

Telecomando

Tutti usiamo il telecomando senza lavarci le mani prima, quindi immagina la quantità di germi e batteri che si accumula nel tempo. Passare un batuffolo di cotone con alcool di tanto in tanto per disinfettarlo o avvolgerlo nella pellicola trasparente e cambiarlo periodicamente.

 donna in cucina che pulisce il tagliere di legno. Il controsoffitto e il tagliere

Il controsoffitto e il tagliere

Ci sono studi che sostengono che ci sono 200 volte più batteri fecali su un tagliere che in un water. Succede come con il lavello, dal momento che sia il piano di lavoro che il tagliere sono il punto in cui viene tagliato il cibo, sono supportate le borse della spesa e altri oggetti che provengono dalla strada. Per evitare l'accumulo di germi, i materiali lisci e impermeabili sono più raccomandabili, ma è comunque necessario pulirli tutti i giorni con acqua calda e sapone.

 guanti per pulizia guanti per spazzole spray. Raschiatori, salviette e altri utensili

Raschiatori, salviette e altri utensili

I tamponi per sgrassare, le salviette e altri utensili per la pulizia sono un altro dei punti neri dove la sporcizia scorre a proprio agio. E spesso ci dimentichiamo di pulirli, che è uno dei classici errori di pulizia che facciamo secondo gli esperti, così come l'uso degli stessi stracci e utensili per tutto. I panni e gli asciugamani per il bagno, per esempio, non possono essere usati nel resto delle stanze, e viceversa.

 la tenda del bagno con doccia sporca. Tenda della doccia

Tenda della doccia

La tenda della doccia è la casa perfetta dalla ruggine. L'umidità costante la fa proliferare facilmente. Per pulirlo, strofinare con una miscela di sapone, acqua e bicarbonato di sodio ogni 15 giorni. Ed è anche una buona idea cambiarlo ogni sei mesi.

 Ordine nei contenitori per il riciclaggio della cucina e scaffali estraibili. I bidoni della spazzatura

I bidoni della spazzatura

Anche se è uno dei contenitori più usati per eliminare lo sporco, non ci ricordiamo quasi mai di pulirlo. Disinfezione regolare è la chiave per tenerlo privo di germi. E non vale la scusa che è coperto con un sacco della spazzatura.

 piccoli bagni doccia radiatore scaldasalviette sotto il lavabo. La doccia e la vasca

La doccia e la vasca

Anche se è il luogo che usiamo per sbarazzarci dei germi e della sporcizia del corpo, parte di questi non va giù nello scarico, ma si accumulano nel superficie, rubinetti, giunti … E anche in un mezzo ideale per la proliferazione di virus e batteri: umido e caldo. Nel caso di docce e vasche da bagno, si consiglia di lavarli una o due volte alla settimana.

 proteggere le abitudini negative della memoria di alzheimer pulire i denti. Il bicchiere con gli spazzolini da denti

Il bicchiere con gli spazzolini da denti

È una delle cose che gli esperti raccomandano di rimuovere immediatamente dal bagno. Ed è che se lo lasci vicino al lavandino, rischi di accumulare resti fecali, batteri e altri germi degli schizzi, il resto del cibo e l'umidità persistente. Idealmente, tieni il pennello dopo l'uso e, se usi un contenitore per depositarlo, puliscilo due o tre volte alla settimana con lo stesso prodotto di cui sono stati lavati i piatti.

 laptop per pulire la tastiera. Tastiere

Tastiere

Sì, sì. La tastiera del computer, così come quella del televisore o del telefono cellulare, è considerata come uno dei luoghi in cui più germi possono accumularsi per millimetro quadrato quando si passano le dita e le mani. Uno dei trucchi per la pulizia della casa che riescono su internet a tenerli puliti è quello di aspirare e quindi utilizzare un tampone imbevuto di alcol per disinfettare le chiavi.

 spina per interruttore da parete per bagno in legno. Interruttori e prese

Interruttori e prese

Come tastiere, interruttori e prese sono un altro posto preferito per sporco e germi. E invece non li puliamo quasi mai. Ogni volta che vai a pulire il fondo, come quando vai a fare le pulizie di primavera, ad esempio, non dimenticare di pulirle e disinfettarle.

 Maniglia per porte in legno. Picaportes, manopole e maniglie

Picaportes, manopole e maniglie

Insieme alle tastiere e agli interruttori, altri elementi soggetti al costante tocco e, quindi, potrebbero essere un nido di terra sono le maniglie, le manopole e maniglie per porte, finestre e mobili. Come nel caso di interruttori e spine, è necessario pulirli ogni volta che si esegue una pulizia accurata.

Secondo gli esperti ci sono molti posti che non puliamo bene e, come hai visto, in alcuni punti neri di la casa sporcizia, germi e batteri vagano a loro agio così riccamente

Siti che accumulano più germi e batteri

Stranamente, il water non è uno dei posti più sporchi da casa Come regola generale, si calcola che un tagliere da cucina contenga 200 volte più batteri della tazza del cesso, dove solitamente circa 50 batteri vivono per ogni paio di centimetri quadrati. E il vetro con lo spazzolino da denti è uno degli oggetti con più batteri per millimetro quadrato, e quindi una delle cose che gli esperti vogliono che tu tenti immediatamente dal bagno.

Il motivo è molto semplice: il bagno di solito lo puliamo e disinfettiamo completamente perché lo associamo allo sporco. Mentre il tagliere, il bicchiere con lo spazzolino, o le tastiere, gli interruttori e le maniglie, non puliamo bene quasi mai perché abbiamo la sensazione che i germi non siano arrivati ​​lì.

Gli angoli che non sono mai pulito

Ma non è tutto. Secondo uno studio britannico, ci sono luoghi di casa che non puliamo letteralmente mai. La top ten di questi siti è diretta dall'area sotto il divano. Il secondo, terzo e quarto posto sono occupati dal retro del bagno e dall'interno del frigorifero e del forno. Poi, vieni la parte dietro la TV, sotto il letto e sulla parte superiore di armadi e scaffali. Completa l'elenco le scale con i loro corrimani, battiscopa e battiscopa e le finestre con i loro davanzali.

Uno dei dati più rivelatori dello stesso studio è che un intervistato su cinque confessa che pulire solo la casa quando arrivano i visitatori. Uno su dieci, all'estremo opposto, garantisce la pulizia della casa almeno due volte a settimana o più. E un paio di centinaia dicono che a un certo punto hanno pensato di andarsene di casa prima di iniziare la pulizia.

E come possiamo risolverlo? Con una prestazione approfondita come quella che proponiamo nella nostra pulizia passo dopo passo senza dimenticare di eliminare i batteri dai luoghi che vi abbiamo mostrato e di dare una recensione di quegli angoli che non abbiamo mai pulito.

Aggiornato su

Consigli pratici: 20 piante da interno resistenti (adatte per negato)

20 piante da interno resistenti (adatte per negato)

African violet

African violet (Saintpaulia) non è solo una delle piante indoor più resistenti, ma anche nella top ten dei più grati. Se lo metti in un luogo protetto ed esposto al sole è più che probabile che fiorisca più di una volta all'anno. Essendo una pianta originaria del deserto, non dovresti irrigare molto e non bagnarla mai. Metti l'acqua nel piatto sotto e lasciala assorbire.

 Le piante interne resistenti a Monstera sono deliziose costine adam. La costola di Adamo

La costola di Adamo

Popolarmente conosciuta come la costola di Adamo per le sue foglie a forma di costola, Monstera deliciosa è una pianta rampicante ideale per ambienti con scarsa illuminazione. Originario della lussureggiante giungla, può sopravvivere con pochissima luce, motivo per cui è spesso visto in molti obiettivi. Ma sì, gli piace l'umidità (anche se non è un po 'pudding).

 lingua interna resistente alle piante della suocera sansevieria. Linguaggio madrelingua

Linguaggio materno

La sansevieria popolarmente conosciuta come lingua madre per le sue foglie lunghe e appuntite, è una pianta che sopravvive in condizioni estreme e ama quasi tutti Lo puoi trovare sia in una vecchia porta che in una casa di design d'avanguardia. Non richiede quasi nessuna cura e, in inverno, non ha bisogno di essere annaffiato. Per crescere in verticale e le foglie non cadono, preferisci pentole e piccoli vasi grandi e larghi.

 piante da interno anthurium rosso anthurium resistente. Red Anthurium

Red Anthurium

Anthurium (Anthurium), oltre ad essere uno dei fiori più usati nei mazzi di fiori e nei centri di fiori che vengono prodotti al giorno d'oggi, è una delle piante da interno più resistenti e facili da coltivare. tieni e grato. E fiorisce praticamente tutto l'anno ed è sempre bello. Per fare questo, richiede luce indiretta, mantenere il terreno umido (non impregnato d'acqua) e spruzzare acqua sulle foglie in modo che non si asciughino.

 piante da interno ficus benjamina. Ficus benjamina

Ficus benjamina

Il ficus benjamina e tutte le varietà di ficus regnano nelle case per anni. Perché? Beh, perché con pochissima cura e zero capacità di prendersi cura delle piante hai un angolo verde lussureggiante a casa. Solo acqua quando la terra non è più bagnata e senza pudding.

 piante interne resistenti succulente cactus succulento. Cactus e succulente

Cactus e succulente

Sia cactus che succulente o succulente sono le regine delle piante resistenti. Essendo nativo di deserti e aree con condizioni estreme, richiede pochissima cura, per non dire quasi nulla. Tutto ciò di cui hanno bisogno è di trovarsi in zone soleggiate o con la massima esposizione al sole, e l'acqua migliore poco o nulla.

 piante interne resistenti potus epipremnum aureum. Potus

Potus

Il potus o foto (Epipremnum aureum) è una delle piante indoor più riconoscenti che esistano. Non solo non richiede quasi attenzione, può anche sopravvivere solo con l'acqua. Metti uno stelo con una delle estremità in un contenitore con acqua e vedrai come, a poco a poco, si sta sviluppando radici e crescendo come se nulla fosse. E può sopravvivere in questo modo per mesi e mesi.

 piante interne resistenti alla peperomia. Peperomia

Peperomia

Le peperomie sono diventate molto alla moda per qualche tempo. Ci sono molte varietà con molti aspetti diversi, ma tutti hanno il loro comune denominatore. Hanno bisogno di più acqua di piante succulente o succulente, ma neanche tanto. E resistono bene in ambienti in cui non hanno molta luce solare diretta.

 nastri resistenti alle piante per interni clorofitum comosum. Nastri

Nastri

Nastri (Chlorophytum comosum), precedentemente noti come madri cattive perché tirano le loro propaggini su steli appesi come se fossero stati espulsi dal vaso, sono una di quelle piante che esistono in quasi tutte le case delle nonne. Le varietà con foglie legate richiedono più luce di quelle che sono totalmente verdi. Ma resistono in quasi ogni luogo, dal più soleggiato al più ombreggiato.

 piante spathiphyla resistenti allo spathiphyla. Espatifilo

Espatifilo

Lo Spathiphyllum (Spathiphyllum), questa pianta con foglie verde brillante e fiori bianchi che ricordano calette o ninfee, resiste a un bombardamento e purifica l'aria. Sì, sì Secondo gli esperti, questa pianta ha la capacità di filtrare e trattenere gli elementi tossici dell'aria. Migliore luce indiretta e acqua senza calce se non si vuole asciugare la punta delle foglie.

 Bromelia resistente alle piante d'appartamento. Tillandsia

Tillandsia

Tillandsia, anche conosciuta come bromelia, è una pianta della famiglia delle bromelie legata al tipico garofano dell'aria che pende su molti balconi. Vivere bene sia all'interno che all'esterno e richiede molta luce, ma evitando il sole diretto. E non ha bisogno di quasi irrigazione, basta spruzzare le foglie due o tre volte alla settimana e di tanto in tanto aggiungere un po 'di fertilizzante a quell'acqua.

 Le piante interne resistono alla colonna vertebrale di Cristo Euphorbia milii. Spina di Cristo

Spina di Cristo

La spina dorsale di Cristo (Euphorbia milii) è un'altra di quelle piante di tutta la vita che sono state viste in molte case, ma in altri continua ad adorare letteralmente. E, oltre ad essere molto resistente, ha una bella fioritura finché si trova in un luogo soleggiato.

 Piante interne ficus pumila resistenti. Ficus pumila

Ficus pumila

Contrariamente a quanto si pensa spesso, i ficus non sono sempre grandi foglie, come Ficus elastica, e aspetto arborescente, come Ficus benjamina. In questo caso è una pianta con foglie piccole e un aspetto sospeso poiché è una pianta rampicante in origine. Dovrebbe essere annaffiato regolarmente, ma evitando il ristagno e riducendo al minimo l'irrigazione in inverno. Se spruzzi regolarmente le foglie con l'acqua, guarderai di più.

 albero di giada crassula ovata resistente alle piante da interno. Albero di giada

Albero di giada

Una crassula ovata è conosciuta come albero di giada a causa delle sue foglie verdi carnose. È una pianta di crasa che non richiede alcuna cura e può vivere sia all'interno che all'esterno, in un vaso o sul terreno. Grato, no, il seguente. È praticamente immortale.

 Piante interne resistenti allo stress di Santa Teresa Epiphyllum. Cactus natalizio o Santa Teresita

Cactus natalizio o Santa Teresita

La schlumbergera è conosciuta come cactus natalizio o Santa Teresita ed è molto apprezzata per i bellissimi fiori che spuntano sulla punta degli steli intorno a Natale, anche se può fiorire quasi tutto l'anno. Il colore più comune dei fiori è il rosa, ma ci sono anche varietà di fiori rossi e bianchi. Se non fiorisce, forse è perché non riceve abbastanza luce. Collocalo vicino a una finestra soleggiata.

 Piante da interno in legno duro dracena dracena profonda. Thin Leaf Dracosa

Thin Leaf Dracosa

The Thorn Leaf Dracaria (Dracaena marginata) è l'ideale per aggiungere un tocco esotico e naturale a qualsiasi angolo della casa. Tuttavia, fai attenzione se hai animali domestici perché le loro foglie possono essere tossiche sia per i cani che per i gatti. Supporta praticamente tutte le condizioni di luce. E devi solo innaffiarlo quando la terra è asciutta e senza inondarla.

 tronco di piante interne resistenti di brasil dracena dracena. Tronco del Brasile

Tronco del Brasile

Un'altra specie molto resistente e popolare tra le piante da interno è il tronco del Brasile ( Dracaena fragrans ). Gli piacciono gli ambienti ben illuminati, ma meglio con il sole indiretto. E come nel caso della foglia sottile dracena, è solo necessario annaffiarla quando la terra è asciutta e senza inondarla.

 piante di palma indoor resistenti della chamaedorea elegans. Salon Palm

Salon Palm

Salon Palm o Camadorea ( Chamaedorea elegans ) è una piccola palma così facile da mantenere che ha guadagnato un posto di rilievo sul podio delle piante d'appartamento resistente. Inoltre, grazie alle sue ridotte dimensioni, consente di avere una palma all'interno della casa senza bisogno di molto spazio. Sopportano praticamente quasi tutte le esibizioni. E richiede un'irrigazione moderata, oltre a permettere che lo strato superficiale del terreno si asciughi tra le irrigazioni.

 Piante interne resistenti a Kalanchoe. Kalanchoe

Kalanchoe

La Kalanchoe è un'altra pianta succulenta che è molto apprezzata per la poca cura che richiede, e nel suo caso, perché a differenza di altre piante succulente, ha una fioritura abbondante e vistosa. Richiede ambienti luminosi e un'irrigazione moderata, lasciando asciugare lo strato superficiale della terra tra un'annaffiatura e l'altra.

 piante d'interni resistenti all'aloe vera. Aloe vera

Aloe vera

L'aloe è una pianta succulenta che, oltre ad avere molte proprietà, prospera in quasi ogni ambiente ed esposizione. Come il resto delle piante grasse, non irrigare, soprattutto dall'autunno alla primavera.

Come hai visto nelle immagini, ci sono molte opzioni per di non gettare la spugna con le piante da interno anche se ti consideri un negato . Ed è che si entra in questi 20 impianti interni resistenti, ce ne sono per tutti i gusti e le mostre, e quasi tutti richiedono poca manutenzione e zero. Quindi non rinunciare alle piante, una delle tattiche infallibili per ottenere una casa più felice.

Scegli l'impianto più adatto a te …

  • Se stai cercando impianti interni a bassa manutenzione, ] optare per cactus e piante grasse, come l'albero di giada, l'aloe o il cactus di Natale. Quasi non devono essere annaffiati e richiedono cure minime.
  • Se hai poca luce, decidi per le piante della giungla che preferiscono essere lontane dal sole diretto, come costole, nastri o potus di Adamo. Vivono bene in ambienti bui.
  • Se vuoi piante da interno con fiori, l'anthurium rosso, la viola africana o l'espatifilo ti daranno risultati molto buoni: fioriture abbondanti e prolungate senza doversi preoccupare eccessivamente di loro.
  • Se vai nelle piante da interno a forma di palma, hai la foglia sottile, il tronco del Brasile e il palmo della sala. Porteranno un tocco esotico e tropicale in ogni angolo della tua casa.
  • Se stai cercando grandi piante da interno (o tipo di albero), prova il ficus benjamina e altri alberi di questa famiglia come il ficus elastica, il ficus lyrata (con foglie a forma di lira) o il ficus ali (con foglie che ricordano quelle degli eucalipti).
  • Se preferisci le piccole piante da interno qualsiasi peperomia ti si adatta perfettamente, così come ficus pumila, kalanchoe, cactus e piante succulente.
  • Se ti piacciono le "vecchie" piante da appartamento, prova la costola, la lingua materna o i nastri di Adamo. Daranno alla tua casa un tocco vintage. Oppure riempilo di potus, la regina delle piante da interno degli anni Novanta.

Tre consigli di base per negati

Qual è il posto migliore per le piante da interno?

  • Ad eccezione dei cactus e delle piante grasse, La maggior parte delle piante da interno sono piante della giungla che, in condizioni naturali, vivono in ambienti umidi e ombreggiati. Quindi, come regola generale, lontano dalle correnti d'aria e dalla luce diretta del sole.

Quanto spesso devo irrigare le piante?

  • In caso di dubbio, è sempre meglio annaffiare poco che annaffiare molto. La maggior parte delle piante resistono all'aridità per alcuni giorni perché stanno tirando l'umidità. Ma, d'altra parte, non supportano la meditazione. Annegano letteralmente.
  • Un trucco per sapere quando è necessario irrigare è toccare la terra. Ad eccezione del caso del cactus, se il substrato è asciutto, deve essere annaffiato. Se è bagnato, anche se è passato molto tempo dall'ultima irrigazione, non aggiungere più acqua.

È necessario pagarli?

  • Come tutti gli esseri viventi, le piante vivono meglio se dai loro un contributo di volta in volta di cibo extra. Occasionalmente aggiunge alcune gocce di fertilizzante liquido all'acqua di irrigazione, ma come precauzione sempre una quantità inferiore a quella raccomandata dal produttore del prodotto. Come nel caso dell'acqua, è meglio peccare di austero che esagerare. Se metti troppi fertilizzanti, bruciano.

Aggiornato il

Consigli pratici: pieno di magia la tua casa

pieno di magia la tua casa

Idee per le tue decorazioni natalizie

Grazie alla magia di Internet, Pinterest e blog ogni Natale abbiamo sempre più idee e stili per ispirarci quando decoriamo la nostra casa. Abbiamo fatto una selezione con i nostri preferiti per scegliere quello che ti piace e far volare la tua immaginazione. Vieni a vederli?

Photo @em_herdenson

 Decorazioni natalizie, camino natalizio. Christmas color

Christmas color

Se sei già stanco di rosso e verde, iscriviti per il Natale più colorato della tua vita. Questa tendenza unisce tutte le icone della moda e scommette con colori colorati e divertenti. Una decorazione più chic e con molto stile.

Foto @sugarandcloth

 Cactus di decorazioni natalizie. Un soggiorno moderno

Un soggiorno moderno

Le decorazioni natalizie devono adattarsi al tuo salotto e non viceversa. Questo è un perfetto esempio di come decorare un salotto moderno con una delle piante alla moda: il cactus.

Foto di @thejungalow

 Decorazioni natalizie cactus. Christmas Cactus

Christmas Cactus

Se hai un cactus a casa, non hai sicuramente bisogno di un abete come un albero di Natale. Scegli le decorazioni natalizie in oro per creare un contrasto perfetto con il verde della tua pianta preferita.

Foto di @thejungalow

 Decorazioni natalizie con ananas natalizio. Ananas decorato

Ananas decorato

Amiamo questa tendenza di decorare un frutto iconico come se fosse un albero di Natale. Un'idea super semplice e che hai visto molto. Ideale se hai poco spazio a casa o se vuoi fare qualche progetto di decorazioni natalizie fai-da-te con i bambini. Zero difficoltà, creatività al massimo.

Foto di @britandco

 decorazioni natalizie minimaliste. Stile nordico anche a Natale

Stile nordico anche a Natale

Questa proposta per decorare una stanza nordica con motivi natalizi è magistrale. Ghirlande di verde e lampadine con una semplice corona sono tutto ciò di cui hai bisogno. Se vuoi anche portare l'albero nella tua stanza, mantienilo piccolo e discreto in questo modo.

Foto @homeyohmy

 decorazioni natalizie. Decora ogni angolo

Decora ogni angolo

Possa il Natale raggiungere ogni angolo della tua casa, anche il meno attraente. L'illuminazione è essenziale e con le ghirlande luminose che ora vendono ovunque, è molto semplice. Scommetti sull'oro se vuoi sfuggire ai toni più classici, sembra fantastico. Non hai bisogno di un albero enorme, con uno piccolo ma la presenza è sufficiente per creare un'atmosfera perfetta.

Foto @ advicefroma20something

 Decorazioni natalizie etniche albero di Natale bohémien. Un albero bohémien

Un albero bohémien

Scommesse su trame naturali per decorare con aria bohémien. Ananas secchi, steli di cotone, perline di legno … Spostati dalla tipica gonna per coprire la base dell'albero e decorare con tappeti, cuscini o coperte che si combinano tra loro. Il gioiello nella corona è il segno della pace in cima all'albero, puoi pensare a qualcosa di meglio?

Foto @ advicefroma20something

 Albero di Natale etnico di Boemia con decorazioni natalizie. Come decorare un albero di Natale

Come decorare un albero di Natale

Usa i tuoi amuleti preferiti per decorare l'albero di Natale è tendenza. Un acchiappasogni è il protagonista di questo albero, ma lasciati ispirare dai tuoi gusti e dai al tuo albero un tocco molto personale.

Foto @ advicefroma20qualcosa

 Decorazioni natalizie con albero di Natale per bambini. Natale con i bambini

Natale con i bambini

La magia di celebrare il Natale con i bambini è poterli vivere attraverso i loro occhi. Forse il bianco, il verde e il rosso non sono i preferiti della tua tavolozza ma, ne vale la pena creare un'atmosfera magica.

Photo @em_herdenson

 Decorazioni natalizie con i bambini dell'albero di Natale. Un mondo magico

Un mondo magico

Integrare i tuoi giocattoli preferiti nella decorazione natalizia è il più creativo e divertente. I tuoi bambini si divertiranno e vedrai quanto possono essere versatili alcuni giocattoli, specialmente quelli in legno.

Photo @em_herdenson

 Decorazioni natalizie con bambini di albero di Natale. Natale con la famiglia

Natale con la famiglia

Avere figli a casa non significa necessariamente che la decorazione sia infantile. Può essere decorato con magia e stile. La combinazione di verde con bianco, oro e blu è la nostra preferita. Sì, il blu è anche un colore di Natale e sembra fantastico insieme. Hai il coraggio di realizzare da solo le decorazioni natalizie?

Photo @em_herdenson

 Decorazioni natalizie Sala degli alberi di Natale. Da non perdere i regali!

Che i regali non vengano persi!

Perché aspettare fino al mattino del 25 o del Tre Re per avere regali sotto l'albero? Decorare scatole vuote con carta da imballaggio, fiocchi, ornamenti e motivi nella stessa tonalità della decorazione dell'albero e del soggiorno. È un buon modo per vestire i piedi del tuo albero senza ricorrere alle gonne che spesso non fanno altro che sporcarsi.

Foto @em_herdenson

 Decorazioni natalizie Scaffale natalizio. Stile eclettico

Stile eclettico

Combina i tuoi pezzi preferiti più sofisticati e delicati. Cerca il contrasto ma sempre con misura e stile. I colori metallici si combinano con quelli più scuri e il re del Natale, l'oro.

Foto @ celebrationsathome

 Decorazioni natalizie eclettico rosa bianco natale. Meno è di più?

Less is more?

Perché avere un albero di Natale quando puoi averne due (o tre)? In alcuni casi la nostra regola preferita è relegata. Queste feste sono per celebrarle a modo tuo e, se il tuo salone emana fascino, dai il tuo tocco personale con ornamenti lussuosi e stravaganti.

Photo @ cuckoo4design

 Decorazioni glamour per l'albero di Natale. Animal print

Animal print

Hai pensato che la tendenza della moda non avrebbe raggiunto le tue decorazioni natalizie? Vi mostriamo quanto sia facile integrare le stampe degli animali più selvaggi con tocchi discreti come calze appese al caminetto o il rivestimento di una sedia. La chiave è l'equilibrio. Questa stanza non abusa delle stampe e le combina con il bianco, il nero e l'oro.

Photo @ celebrationsathome

 Elegante mensola natalizia con decorazioni natalizie. Nero e oro

Nero e oro

Il nero e l'oro sono sempre un successo ea Natale danno un tocco elegante di cui approfitterai anche per la fine dell'anno. E hai un muro di ardesia a casa, puoi fare le decorazioni natalizie più originali.

Foto @ celebrationsathome

 Decorazioni natalizie corona rurale Natale. Un tavolo perfetto

Un tavolo perfetto

Vesti la tua tavola in questo periodo di festa e lo farai di sicuro. Siamo sicuri che quest'anno non ti affretti a rimuovere le decorazioni natalizie, inoltre, potresti decidere di lasciarle per tutto l'anno. Amiamo questa semplice idea per i nostri centrotavola di Natale. Avrai inoltre il vantaggio di esibirti con i tuoi ospiti perché tutto è fatto a mano.

Foto @local_milk

 Decorazioni natalizie rurali natalizie. 100% naturale e fatto a mano

100% naturale e fatto a mano

La chiave per un Natale rurale è verde e raggiunge una decorazione neutra. Potrebbe essere la decorazione di qualsiasi stagione dell'anno, ma per dargli il nostro tocco natalizio aggiungiamo bacche rosse e dettagli in rame, terracotta … Per i rami del verde essere perfetti, è meglio lasciarli al proprio ritmo, spensierati. Anche realizzare corone con questo tipo di materiali rurali e naturali è semplice e molto decorativo.

Foto @local_milk

 decorazioni natalizie christmas21. Natale minimalista

Natale minimalista

Altre camere da letto con decorazioni natalizie. ¿Esagerato? Dipende dai gusti e dai costumi. In ogni caso, questi calzini grigi con pompon sono perfetti per decorare con discrezione. Se ami il Natale, è il tuo momento di scatenare la tua creatività e decorare ogni angolo senza essere sovraccarico.

Foto @em_herdenson

 decorazioni natalizie per la camera da letto. Non cadere nella monotonia

Non cadere nella monotonia

Ci sono decorazioni natalizie che fuori dal contesto sarebbero totalmente valide come questa bellissima corona o stella dorata ai suoi piedi. Tutto è una questione di immaginazione. Decorare i tuoi soggiorni più intimi è anche un modo per non cadere nella monotonia.

Photo @em_herdenson

Siamo quelli che hanno le allucinazioni quando vediamo nei film di Natale americano le decorazioni natalizie che hanno nelle loro case. Com'è possibile che le tue case sembrino prese da una rivista? Non importa se hanno un'enorme casa a due piani con veranda e giardino o vivono in un appartamento di 30 metri quadrati a New York, sanno sempre come decorare la casa a Natale !

che non vuoi che la tua casa assomigli ad un angolo di Las Vegas con i neon e le luci ovunque. Ma se stai cercando di dare alla tua casa un tocco diverso con le decorazioni natalizie che si adattano al tuo stile sei arrivato nel posto giusto.

TENDENZE DI DECORAZIONI NATALIZIE PER IL 2018

  • Decorazioni natalizie full color: Colori vivaci, ornamenti allegri, stampe tradizionali, motivi naturali. Includono anche elementi che hanno segnato tendenze quest'anno come cactus, fenicotteri, ananas, lama o senape. Certo, puoi riutilizzare le decorazioni che hai a casa per creare uno stile originale e unico.
  • Decorazioni natalizie in stile nordico : è il re indiscusso nella decorazione di interni alcuni anni fa. Perfetto per le case più minimaliste. I bianchi e i grigi abbondano. Il legno e il vetro. Candele e coperte XXL. Ispirato a Hygge e perfetto per gli amanti del fai-da-te.
  • Decorazioni natalizie in stile Boho : è ispirato all'artigianato e ai motivi etnici. Colori caldi, ornamenti in legno, stampe tradizionali, motivi naturali, ananas secco, acchiappasogni, rami di cotone. Le luci scelte sono di colore giallo e rame per offrire uno stile ancora più accogliente.
  • Decorazioni natalizie per famiglie con bambini: Natale con i bambini è molto eccitante e vale la pena spendere tempo per decorare la casa per aumentare la magia. Tuttavia, dobbiamo scommettere su decorazioni adatte ai bambini, evitando decorazioni che rompono e scommettono su oggetti di artigianato per bambini. Molto colore, materiali riutilizzabili e fantasia.
  • Decorazioni natalizie di stile eclettico: riunisce diversi materiali e tendenze per fonderli in una combinazione unica dove convergono colori sofisticati come oro, nero, argento e blu; con materiali delicati come vetro, specchio, perle e metallo. I grandi contrasti sono creati con molta personalità.
  • Decorazioni di Natale glamour: per case che vogliono mettersi in mostra. Gli ornamenti più lussuosi e stravaganti si distinguono. Toni metallici e pietre preziose abbondano. Opulenza destile e confine sullo stravagante.
  • Decorazione natalizia rurale: combina materiali naturali, rami di alberi, molto verde, juta, rattan, vimini, metallo e carta nei toni del marrone e del verde. Le luci sono abbinate a candele e ottieni un risultato caldo e accogliente.
  • Decorazioni in stile minimalista: non confondere con il nordico. È un elegante decoro natalizio, sofisticato e non sovraccarico. Priman colori sobri e chiari uniti a forme semplici e discrete

Non hai scuse, questo Natale ti incoraggia a decorare la tua casa con il tuo stile e l'ispirazione che hai nella nostra galleria. Buone feste!

Di Ale Samaniego

Aggiornato il

Consigli pratici: 10 trucchi per cambiare l'armadio

10 trucchi per cambiare l'armadio

E 'tempo che tu metta il tuo guardaroba in ordine

. Riconoscilo, in questo momento il tuo armadio / spogliatoio è una vera follia. Hai il 90% di vestiti estivi e il 10% di "just in case" (vestiti di mezza stagione e un maglione che è stato lanciato lì). Ma con l'attuale "declassamento", emerso negli Stati Uniti, siamo entrati molto a desiderare di mettere ordine nelle nostre vite e iniziare settembre rinnovato e pronto a tutto. Declutering significa qualcosa come "sbarazzarsi di tutto ciò che non usi e ordina quello che fai" ed è proprio quello che faremo.

 organizzatori-guardaroba-scatole. Organizzazioni e cassettiere

Organizzazioni e cassettiere

Molte volte, disorganizzazione e disordine sono dovuti alla mancanza di spazio di archiviazione. Pertanto, la prima cosa che farai è andare all'Ikea ​​più vicino per acquistare alcuni di questi articoli. Raccomandiamo che, se non lo possiedi, acquista una mensola con grandi scaffali e diverse scatole di cartone . Di solito sono molto economici e più utili per avere il tuo spazio di adorazione ordinato per categorie .

 how-order-wardrobe-rentree-autumn. Il momento più difficile

Il momento più difficile

Ora è quando devi prendere tutto da lì e pensare attentamente: hai veramente bisogno di tutto? Crea tre pile: una con tutto ciò che avrai, una con tutto ciò che non fai e un'altra con la categoria di indecisioni a cui torneremo più tardi. I vestiti che hai intenzione di avere devi piegare come se fossi una commessa esperto e quella che non hai intenzione di mettere in sacchetti per vendere / donare / darlo via. Qui passo dopo passo come piegare i vestiti con il metodo di Marie Kondo .

 abiti da lavoro più lunghi. Lavare prima di riporlo

Lavare prima di riporlo

È importante conservare tutti i vestiti estivi appena lavati. Se si tratta di qualcosa di sporco o di macchie, potrebbe essere in cattive condizioni quando lo si estrae di nuovo. In questo modo sarai pronto per usarlo quando lo recupererai. Se vuoi che i tuoi vestiti durino più a lungo, smetti di fare questi errori. Vi diciamo come farlo bene e farlo sembrare in perfette condizioni.

 ordine-guardaroba-appendini-appendere-vestiti-massimi-possibili. Il momento di mettere tutto

Il momento di mettere tutto

Ora è la parte più divertente, è quando inizi a decorare il tuo armadio da zero ea tuo piacimento. Raccomandiamo che a meno che il capo sia molto pesante e tenda a dare di se stesso, ne hai il massimo appeso sui ganci . Ponticelli a maglia, per esempio, non li appendiamo mai sui ganci; il resto si. Questo non solo ti darà più spazio, ma anche ti farà vedere tutto meglio e scegliere gli abiti quotidiani non è un compito di ore .

 order-wardrobe-by-colours. Idee per organizzare il tuo guardaroba: dai colori

Idee per organizzare il tuo guardaroba: dai colori

Un'ottima idea che i grandi esperti usano è lasificar the clothes by colours . Questo è ciò che rende la vita più facile quando si cercano combinazioni e si fornisce anche un tocco estetico del più bello.

 idee-pinterest-ispirazione-guardaroba-autunno. Idee per organizzare il tuo guardaroba: per categorie

Idee per organizzare il tuo guardaroba: per categorie

La tecnica più ricorrente. È semplice come riservare uno spazio solo per le gonne, un altro solo per i jeans, un altro solo per le camicette e così via. È vero che è anche utile e se è ordinato può essere altrettanto estetico come la tecnica dei colori.

 cassettiere. La potenza dei cassetti

La potenza dei cassetti

Notate come sono e quanto sono utili quando vengono ordinati. Quindi, raccomandiamo avere cassetti, scaffali o diversi livelli . Organizzare i tuoi vestiti (sia per categoria che per colore è molto più semplice).

 organizzare. Organizer per accessori e cosmetici
 bookshelf-bags-ikea. Scaffali per borse

Scaffali per borse

Invece di averli appesi ai ganci, un'opzione molto "chic" è quella di creare uno scaffale e usarlo come espositore. Dopo tutto, cos'è una borsa se non un vero gioiello? Bene trattali come tali che, inoltre, le tue catene ti ringrazieranno (specialmente se pesano molto).

 idea-scarpe-organizzata. Mensola per scarpe

Mensola per scarpe

La stessa cosa che accade con le borse, ma applicata alle scarpe. Quando arriva il momento, prendi le tue scarpe estive e mettile nelle scatole con abbastanza spazio in modo che non vengano danneggiate o diventino polvere. Il resto, li espone come un vero c elebrity da Hollywood.

 idee-pinterest-combine. Idee alternative per organizzare il tuo guardaroba

Idee alternative per organizzare il tuo guardaroba

Pinterest è il più grande trendsetter al momento (con il permesso di Instagram) e siamo stati ispirati a offrirti idee. Una forma molto bella, anche se meno utile, di organizzare i tuoi scaffali è così: mescolare diverse categorie . Se ti rendi conto, il proprietario di questa meraviglia mette borse, maglioni, stivali, un vaso di fiori e persino libri in un unico posto. Non è la cosa più utile che abbiamo visto finora ma è la più bella. Ci stai già seguendo su Pinterest ?

Consigli pratici: programma la disintossicazione per ordinare e pulire la tua casa senza stress

programma la disintossicazione per ordinare e pulire la tua casa senza stress

Dai un nuovo look alla tua casa

Il ritorno alla routine è un buon momento per dare alla tua casa un nuovo aspetto. E il primo passo per farlo è sbarazzarsi di ciò di cui non hai bisogno. Lascia da parte il sentimentalismo e inizia a lanciare cose!

 controsoffitto in marmo da cucina. In cucina ...

In cucina …

Bandisci tutto ciò che non usi: bicchieri e bicchieri promozionali, sacchetti di plastica e carta (invece di accumularli, usali prendere le cose per riciclare) e non lasciare nemmeno un táper che non ha un coperchio.

 donna che tiene un frigo tupper. Frigorifero e congelatore

Frigorifero e congelatore

La cosa ideale è pulire il frigorifero e il congelatore quando sono quasi vuoti, quindi i giorni precedenti cucinano con ciò che avete in essi. Riempi gli spazi vuoti con impacchi di ghiaccio per evitare di spendere troppe energie. E quando rimane poco cibo, mettili in un frigo da picnic e ripulisci bene l'interno.

 Lunch box Tupperware. Alla spazzatura!

Alla spazzatura!

Tutti quegli alimenti che hai accumulato in un tupperware per un'eternità e che sono già mummificati, cibi scaduti, ketchup o buste di soia che stai accumulando, salse che usi raramente …

 piccoli bagni arredo sotto il lucernario esente da lavabo. Nel bagno ...

Nel bagno …

Se non hai intenzione di tornare in spiaggia o in piscina, butta via i filtri solari. E approfitta di per lanciare anche le lattine di saponi e cosmetici che non hai usato per molto tempo e tutti quei campioni che accumuli all'infinito.

 botiquin. Controlla il kit

Controlla il kit

Il kit è uno dei più dimenticati. Controlla le date di scadenza dei farmaci, e quelli che sono già passati portali in un punto di raccolta.

 kit per le vacanze estive primaverili. Controlla il tuo caso

Controlla il tuo caso

Puoi anche approfittare di per dare una buona panoramica del tuo astuccio per il trucco e sbarazzarti di tutto ciò che è obsoleto o non più utilizzato.

 organizzare armadio guardaroba Donna che porta appendiabiti. Addio ai vestiti estivi ...

Arrivederci ai vestiti estivi …

E a tutto ciò che non indossi! Approfitta del cambio dell'armadio per donare o buttare via ciò che non hai indossato quest'estate. Per rendere più semplice il tuo compito, puoi fare 3 pile: buttare via, salvare e aggiustare, e seguire altri trucchi del metodo Marie Kondo per organizzare l'armadio.

 trucchi di casa ordinarono ganci. Guardare avanti

Guardare avanti

Quando si appendono i vestiti invernali, mettere tutti i ganci rivolti nella stessa direzione e quando li si usa girarli. Quelli che rimangono nella posizione iniziale in 6 mesi, fuori.

 armadio da camera. No alle ripetizioni

No alle ripetizioni

Se hai molti indumenti dello stesso tipo, decidi e rimani da solo con 2 o 3.

 ordina gli asciugamani del bagno. Biancheria per la casa

Biancheria per la casa

Getta via gli asciugamani e le vecchie lenzuola che raccogli senza rendertene conto. Con una coppia, di rimossi e messi, è sufficiente

 per organizzare il lavoro di scaffalatura per tavoli da studio di zona. Cancella l'area di lavoro

Cancella l'area di lavoro

Più l'ordine è ordinato e chiaro, maggiore è la tua concentrazione (e la partita che puoi disegnare).

 organizza la zona studiare le penne per cucitrice meccanica da tavolo. Materiale del corso precedente

Materiale del corso precedente

Esaminalo con i tuoi figli e mantieni solo ciò che è utile per il nuovo corso. Eliminate anche le penne e i pennarelli che non dipingono, i quaderni che sono finiti …

 la finestra di scaffali per la libreria di giochi per bambini. Disegni e mestieri, il giusto

Disegni e mestieri, il giusto

Fai una selezione per salvare i disegni e le creazioni dei tuoi figli e il resto li butta o li appende al muro, li dai ai parenti …

 libreria per bambini libreria per bambini libreria per bambini. Controlla i giocattoli

Controlla i giocattoli

Dona quelli che non si adattano più all'età dei tuoi figli o a quelli che non giocano, e lancia quelli che sono a pezzi o quelli che mancano qualche pezzo

Con tutti questi trucchi che hai visto, è chiaro che non devi essere Marie Kondo, l'autore del bestseller The Magic of Order per eseguire il debug e pulire la casa e apparire come nuovo! Ma c'è ancora di più.

Ordine e pulizia a casa: chiavi essenziali del piano detox

  • Conserva solo l'essenziale. Se ci pensi freddamente, usiamo una percentuale molto bassa di tutto ciò che abbiamo (vestiti, cibo, utensili da cucina, prodotti per la pulizia, igiene o bellezza …). Perché accumulare così tanto?
  • Elimina tutto ciò di cui non hai bisogno. O perché non lo usi, non funziona o è scaduto o in cattive condizioni … E, soprattutto, allontana anche dalla tua mente "nel caso …": "Nel caso lo inserissi un giorno, nel caso in cui Devo sistemarlo, nel caso che l'altro si rompa, nel caso io vada sulla Luna … " Errore!
  • Clear per migliorare la qualità della vita. Quello che è meno è di più, non solo una frase interessante. È provato che vivere con i giusti ci fa sentire più leggeri, liberi e felici. E spazialmente ti aiuta a concentrarti e riposare. Nello stesso modo in cui quando senti molte persone che parlano allo stesso tempo è difficile per te capire cosa dicono, più cose hai in vista senza ordine, più difficile è mantenere la tua attenzione e rilassarti.
  • Pianificare le strategie che affrontano l'accumulo. Ad esempio, per esempio, trasforma i ganci delle cose che usi per controllare, dopo un po ', ciò che non hai messo in mesi …

E disegna un piano per tenere a bada la spazzatura

Forse dovresti chiederti che tutta quella pila di ornamenti e oggetti che sono inutili potrebbe uscire di casa …

  • Souvenirs. Quella Torre Eiffel che qualcuno ti ha portato da Parigi, il minikit da cucire che ti hanno regalato ad un matrimonio … Hai davvero bisogno di tenerli?
  • Caricabatterie vecchi Se non hai più il telefono, buttalo via. E anche quei cavi che non ricordi più a cosa servono e le vecchie batterie e lampadine.
  • Riviste e vecchie pubblicazioni. Ritaglia quello che trovi interessante e il resto, riciclalo.
  • Libri, cd, dvd … Salva solo quelli che ti sono piaciuti di più e ricorda che puoi persino vederli o sentirli di nuovo attraverso le piattaforme online o comprali quasi in formato elettronico.

Fai una selezione di riviste, disegni, storie … tienili in ordine e guardali rinnovati.

Aggiornato su

Consigli pratici: 20 trucchi per tenere in ordine la casa con poco sforzo

20 trucchi per tenere in ordine la casa con poco sforzo

Prima di andare a dormire

Approfitta dei 5 minuti prima di andare a dormire per ordinare e semplificarti la vita. Consiste nel fatto che prima di andare a letto tu prepari i vestiti che indosserai il giorno dopo, le cose che devi portare al lavoro, i portafogli dei bambini, metti il ​​tavolo per la colazione …

 trucchi di casa ordinati a strisce. Butta via ciò di cui non hai bisogno

Butta via quello che non ti serve

Per avere la casa in ordine è necessario buttare via tutto ciò di cui non hai bisogno perché il tuo spazio è destinato a essere limitato. Fai "pulizia" regolarmente. Nello stesso modo in cui approfitti di una mossa per sbarazzarti di cianfrusaglie e cianfrusaglie, cambio di armadio o pulizie di primavera, ecc., Sono tempi buoni per buttare via tutto ciò di cui non hai più bisogno. Regola numero 1: "se qualcosa entra, qualcosa si spegne."

 i trucchi di casa ordinarono che fossero ordinati. Occhi che non si vedono

Occhi che non si vedono

La tua casa non deve solo essere ordinata, ma deve anche assomigliare. E non c'è sempre una relazione diretta tra i due. Spogliatoi senza porte, letti sfatti, mensole con molti oggetti diversi … Tutto ciò contribuisce al sentimento del caos anche se in realtà tutto il resto è ordinato.

 trucchi casalinghi ordinati al mattino. Ordine al mattino

Ordine al mattino

È buono come per l'ordine e la pulizia di giorno in giorno come per le pulizie profonde. Prima di partire al mattino, trascorri 5 minuti a ripulire i tavoli, a gettare i rifiuti, a togliere i vestiti dalle sedie, ecc. La tua casa sarà ordinata senza che tu te ne accorga. E se vuoi dedicare più ore alla pulizia, inizia presto. Sarai più fresco e finirai tutto in un giorno.

 Trucchi di casa in ordine dove lo usi. Salvalo dove lo usi

Salvalo dove lo usi

Non solo è importante dare tutto al suo posto, ma anche che questo sito è appropriato. Una delle premesse principali per il successo è quella di mantenere i diversi oggetti nel luogo in cui li usiamo. I bambini giocano in classe? Metti un cesto lì per mettere i giocattoli quando finiscono. Quando lo metti in un armadietto alto, non lo lascerai mai lì.

 trucchi ordinati a casa cercano il tuo metodo. Cerca il tuo metodo

Trova il tuo metodo

Non credere al metodo dell'ultimo guru dell'ordine che ha pubblicato il libro. Come con le diete, anche i sistemi di organizzazione e organizzazione della casa sono personali e ciò che si può fare a un altro potrebbe non essere utile. Meglio stare con i consigli che ti vedi in grado di applicarli e adattarli a te.

 I trucchi di casa ordinarono facilmente. Rendilo semplice

Semplifica

Non cercare sistemi complicati. Se, ad esempio, decidi di salvare le fatture in un file cabinet, ordinale per anni. Stabilire un sistema di colori per differenziare le diverse aree, allegare a ciascuno la ricevuta della banca … lo farai due giorni.

 trucchi di casa ordinati passo dopo passo. Migliorare passo dopo passo

Migliorare passo dopo passo

Dividere qualsiasi grande progetto di pulizia in attività più semplici e facili da raggiungere. Puoi farlo stanza per stanza o, all'interno di una stanza, una settimana l'armadio, un altro la libreria, ecc. Se ordini qualcosa ogni settimana, prima che tu te ne accorga, inizierai a vedere i risultati. Inoltre, vai passo dopo passo e senti che stai realizzando mini obiettivi, e questo è motivo di motivazione.

 i trucchi per casa hanno ordinato i controsoffitti. Controsoffitti non ostruiti

Controsoffitti non ostruiti

Per offrire un aspetto ordinato, una delle cose che hanno il maggiore impatto visivo è quella di raccogliere e pulire le superfici orizzontali: il pavimento, il tavolo, la console all'ingresso … In cucina Si consiglia di non accumulare pentole o piccoli elettrodomestici sul piano di lavoro. Solo l'essenziale.

 trucchi di casa ordinati prima di ordinare pensa. Prima di ordinare, pensa

Prima di ordinare, pensa

Rifletti sulle cause che hanno portato a casa tua (o una stanza specifica) a essere così disordinato, cosa puoi buttare via e cosa non può, chi usa quello spazio e quali sono le tue abitudini e le tue abitudini … E studia come rendere l'ordine duraturo dopo la pulizia.

 i trucchi da casa ti ordinarono da soli no. Coinvolge quelli che vivono con te

Coinvolge quelli che vivono con te

È inutile darsi un pestaggio ordinando la casa e inventare il sistema più efficace se non si racconta il resto dopo. Tutti dovrebbero contribuire. Ad esempio, se metti i ganci alla loro altezza dove possono lasciare il cappotto o lo zaino, tutto sarà più ordinato. Anche alcune scatole per riporre i giocattoli faranno miracoli.

 Trucchi di casa in ordine sei a corto di tempo. Quando si finisce poco

Quando si arriva a breve

Non tutti i giorni avrete il tempo di tenere tutto al suo posto. In modo che questo non rovini l'ordine nella tua casa, una soluzione è quella di stabilire un posto in ogni stanza in cui lasci temporaneamente le cose in attesa di essere collocate. Puoi usare un cestino e tenerlo in un cassetto quando è vuoto. Risolto un giorno alla settimana metteva tutto al suo posto.

 I trucchi da casa ordinavano i ganci. Occhio con i ganci

Occhio con i ganci

I ganci sul muro possono aiutare a mantenere l'ordine. Ma se accumulano montagne di cappotti, sciarpe, borse … causano un senso di caos. Riduci il numero di ganci e falli solo per gli indumenti usati frequentemente.

 casa dei trucchi ordinata in verticale. Organizzato verticalmente

Organizzato verticalmente

L'altezza delle mura può diventare uno dei nostri alleati. È possibile utilizzare armadi o scaffali che raggiungono il soffitto o, in caso contrario, posizionare scatole o cestini sopra di essi. Utilizza anche un ponte a forma di mobile, che incornicia porte o letti, sfruttando al massimo lo spazio. Riserva gli spazi alti per cose che non usano molto.

 I trucchi di casa ordinati non ordinano. Non impilare, ordinare

Non impilare, ordinare

Questo problema si verifica spesso con la posta. Dopo averlo prelevato dalla casella di posta, siamo arrivati ​​a casa e lo abbiamo lasciato su un tavolo dicendoci che lo esamineremo in seguito. Anche se in realtà l'unica cosa che facciamo è aggiungere la posta il giorno dopo, e il prossimo …

 trucchi casa ricevente ordinato. Metti un cestino nella hall

Metti un cestino nella hall

E prima di lasciare la posta, fai una prima schermata delle lettere che sono importanti e che cos'è solo la posta commerciale. Una volta alla settimana dovresti svuotarlo.

 House tricks ordinò le etichette. Etichette, sì, se necessario

Etichette, sì, se necessario

Spesso si consiglia di etichettare le scatole per sapere cosa c'è dentro senza dover aprire e chiudere per scoprirlo. Fallo da solo se vuoi usare quelle scatole. Scrivi a caratteri grandi per vederlo bene e, soprattutto, non comprare una macchina specifica per crearli: aumenterai inutilmente la spazzatura che hai.

 I trucchi fatti in casa ordinarono punti caldi. Identificare i punti caldi

Identificare i punti caldi

Può essere un angolo del bancone della cucina, l'ingresso, un tavolino nel soggiorno … In tutte le case c'è un punto in cui le cose tendono ad accumularsi . E lo ordini e dopo due giorni è di nuovo pieno di cose. Una buona soluzione è prendere misure drastiche ed eliminarle completamente inserendo qualcosa in esse: una pianta, una lampada …

 trucchi per la casa ordinarono 21 giorni. 21 giorni di ordinazione

21 giorni di ordinazione

Appendi i vestiti, metti le scarpe nella scarpiera, ordina la posta … Sono compiti che richiedono solo pochi minuti, ma di solito usciamo per usi successivi. Cerca di fare queste cose ogni giorno per 21 giorni. All'inizio ti costerà, ma dopo questo tempo lo avrai consolidato come un'abitudine e lo farai automaticamente. Noi stessi abbiamo fatto la sfida di ordinare Marie Kondo per 21 giorni.

 I trucchi da casa hanno ordinato delle scatole. Più scatole non è la soluzione

Più scatole non è la soluzione

È comune voler ordinare una stanza nella prima cosa che pensi sia comprare le scatole. Questo può incoraggiarti ad accumulare eccessivamente. Ne hai bisogno? La prima cosa è lasciare andare tutto ciò che non ti serve e poi comprare le scatole. Metti i separatori all'interno in modo che tutto non sia ammucchiato e cerca di essere tutto simile poiché quell'omogeneità trasmette un senso di ordine.

Non si tratta di ordinare tutto il giorno o che ogni sabato tu monti un'operazione Marie Kondo a casa. Il segreto di una casa ordinata risiede nelle piccole abitudini che applichiamo giorno per giorno. I trucchi per avere la casa la casa pulita che abbiamo sollevato nella galleria sopra ti aiuteranno a ottimizzare gli sforzi ea trovare le routine facili che meglio si adattano al tuo stile di vita.

Alcune chiavi per tenere in ordine la tua casa

  • Pull. È la base di tutto. Una casa piena di oggetti inutili è impossibile da ordinare. La regola del minimo è implacabile: meno cose abbiamo, più facile è ordinarle. Il "se qualcosa entra, qualcosa esce" di solito funziona. Sappiamo che spesso è difficile sbarazzarsi degli oggetti, ma ti assicuriamo che una volta avviato è avvincente. E, naturalmente, ci sono cose che devono andare direttamente nella spazzatura come lettere non importanti, borse inutili, campioni o pubblicità.
  • Domanda di immagine. Non è sufficiente che la tua casa sia ordinata e pulita: la madre di tutti i trucchi dell'ordine è visivamente ordinata. Non lasciare il letto disfatto, apparecchi sul piano di lavoro, aprire armadi o riviste accanto al divano. Occhi che non vedono, cuore che non si sente.
  • Di mattina o di notte. Alcuni minuti possono fare molto per l'ordine della tua casa. Approfitta di quei 5 minuti mentre fai il caffè la mattina o prenota 10 minuti prima di andare a dormire per ballare la casa. Dedica loro, soprattutto, per rimuovere e organizzare tutto ciò che è visibile: cappotti, cose sul tavolo, coperte pieghevoli, ripiani da cucina, appendere tutto sulle sedie …
  • Scatole. Se li usi bene, sono meravigliosi. Una volta che hai ridotto al minimo gli oggetti, avere scatole con gli organizzatori all'interno può aiutarti a organizzare tutto in modo superbo. Sono anche ideali per lasciare giocattoli per bambini. Mettili a portata di mano in modo che mettano tutto al loro posto. Una scatola (solo una, eh?) Lasciare tutto ciò che organizzeremo in seguito aiuterà anche a mantenere la nostra casa libera.
  • Approfitta dello spazio. Lascia sulla parte superiore di armadi e scaffali tutto ciò che usi poco. Tuttavia, non pensare nemmeno a mettere scatole nelle aree sopra per mantenere le cose da un giorno all'altro: non lo userai mai e tutto sarà nel mezzo.

Aggiornato il

Consigli pratici: Trucchi facili da pulire per pulire velocemente la casa

Trucchi facili da pulire per pulire velocemente la casa

Risparmia tempo e fatica durante la pulizia

Allo stesso modo in cui prevenire è meglio che curare, se prima esegui alcuni semplici trucchi, puoi risparmiare un sacco di tempo e sforzi per il tempo di pulire più tardi.

 gli errori ordinano i vani del cassetto della cucina. Pulire cassetti e ripiani in una pisciata

Pulire cassetti e ripiani in una pisciata

Coprire il fondo dei cassetti e dei ripiani con carta da forno. Quando vai a pulirli, devi solo rimuovere la carta e sostituirla con una nuova.

 pulire in cappa da cucina a isola. Cappa aspirante come nuova

Cappa aspirante come nuova

Sarà molto più facile rimuovere il grasso dalla cappa aspirante se, prima della pulizia, far bollire una pentola con acqua e limone per un po 'con l'estrattore acceso. [19659010] pulire a tempo di record la donna mettendo la lavastoviglie. Approfitta della lavastoviglie ” class=”lazyload lazyload” data-aspectratio=”600/900″/>

Approfitta della lavastoviglie

Non lavare solo i piatti. Puoi anche mettere i filtri della campana, i contenitori dove tieni le salviettine e i pagliericci, i vassoi del frigorifero …

 pulisci a tempo di record pentole del cajon pentole. Pentole e padelle come nuove

Pentole e padelle come nuove

Basta metterle in acqua saponata e bicarbonato di sodio per alcuni minuti, il suo effetto rende più facile la pulizia.

 piccoli bagni con doccia sospesa. Bagno pulito

Bagno pulito

Mettere un blocco sul water, da cui rilasciano disinfettante ogni volta che si tira il serbatoio. Quindi combatterai l'accumulo di sporcizia e calce, e di conseguenza pulirai più velocemente.

 asciugamano per il sapone spugnoso con ponte in vassoi. Gel meglio della pillola

Gel meglio della pillola

Il gel doccia e quello usato per lavarsi le mani è molto meglio di saponette e altre presentazioni che lasciano una staccionata nel lavandino, nella vasca da bagno e nei mobili ausiliari.

 piccoli bagni doccia con termosifone sotto il lavabo. Soffione senza traccia di calce

Soffione senza traccia di calce

Se il soffione è pieno di lime, metterlo in una ciotola d'acqua e aceto bianco e lasciarlo per una notte. O metta questa miscela in un sacchetto del congelatore e collegalo al supporto della testa con l'irrigatore all'interno. Al mattino strofina un po 'con uno spazzolino da denti e sapone e finirai velocemente con terra e calce.

 pulizia errori cassetto scrub spazzola scamosciata carta igienica pennello. Prodotti e utensili all'avanguardia

Prodotti e utensili all'avanguardia

Ogni volta che ci sono più panni monouso per la pulizia (per il bagno, la cucina, il vetro …), panni antipolvere, detergenti con effetto antistatico che respinge lo sporco, ecc. Allearsi con loro.

 salone per pulizie primaverili chaise longue grande moquette per finestre. Divani, poltrone e cuscini senza tracce di sporcizia

Divani, poltrone e cuscini senza tracce di sporcizia

Per rimuovere le briciole o le lanugine dalle coperte del divano basta scuoterli; e per rimuovere lo sporco, metterli in lavatrice o passare l'aspirapolvere.

 Errori di pulizia della donna che puliscono il camoscio di mobili in legno. Nessuna traccia di polvere

Nessuna traccia di polvere

Per rimuovere la polvere, utilizzare un panno di camoscio leggermente inumidito con acqua e ammorbidente; quello respingerà la polvere. Per i termosifoni, utilizzare un asciugacapelli o una spatola avvolta in un calzino per accedere agli angoli e alle nicchie; e per i paralumi è possibile utilizzare lo stesso rullo adesivo utilizzato per i vestiti, uno dei più popolari trucchi per la pulizia su Internet.

 clean in broom time record. Tune the broom
 pulizia donna pulizia aspirapolvere tappeto. Alleato con l'aspirapolvere

Alleato con l'aspirapolvere

Utilizzare quando possibile l'aspirapolvere e se un qualsiasi componente della famiglia è allergico, utilizzare un aspirapolvere con filtro HEPA (alta efficienza).

 guanti per spazzole E molto altro

Se vuoi fare la pulizia in un batter d'occhio, non perdere questi trucchi infallibili per ripulire a tempo di record.

Pulisci la cucina …

Senza dover strofinare e sfregare.

  • Approfitta della lavastoviglie. Puoi lavare la griglia, i filtri della campana, i contenitori dove tieni gli stracci ei pagliericci …
  • Pulisci sempre i cassetti e le mensole. Coprire il fondo con carta da forno. Durante la pulizia, rimuovi la vecchia carta e sostituiscila con una nuova.
  • Ammorbidisci la cappa. Sarà molto più facile sbarazzarsi del grasso se prima di pulirlo puoi far bollire una pentola con acqua e limone per un po 'con l'estrattore acceso.
  • Pentole e padelle che resistono. Metti alcuni minuti in acqua e bicarbonato e lavali in un umidificatore.

Pulisci il bagno

Arrivederci sporco, germi e calce.

  • Altri bagni disinfettati. Metti un blocco nella tazza di quelli che rilasciano la candeggina ogni volta che viene tirato il serbatoio. Ciò impedisce l'accumulo di calcare e sporcizia e la pulizia è più veloce.
  • Soffione senza calce. Mettilo in un contenitore con acqua e aceto bianco e lascialo durante la notte. E al mattino strofina un po 'con uno spazzolino da denti e sapone e avrai subito finito con terra e calce. Oppure, per evitare di doverlo smontare, fare una miscela omogenea di acqua e aceto bianco, metterlo in una borsa da freezer e, con l'aiuto di un elastico, legarlo al carciofo in modo che sia all'interno, immerso in questo soluzione. Lasciare agire per circa 20 minuti e quindi pulire. È uno dei trucchi di pulizia più popolari su Internet.
  • Arrivederci alle recinzioni. Il gel doccia è meglio del sapone da bar, poiché il gel non lascia una barriera nella vasca da bagno

Pulisci il soggiorno e le camere da letto

Fuori polvere e pelucchi.

  • Tappezzeria come nuova. Per rimuovere le briciole o le lanugine dai divani e dalle poltrone devi solo scuotere le coperte; e per rimuovere lo sporco, metterli nella lavatrice o passare loro l'aspirapolvere, uno dei trucchi che gli esperti raccomandano per evitare gli errori tipici durante la pulizia.
  • Nessuna traccia di polvere. ] Pulirlo con un panno leggermente inumidito con acqua e ammorbidente; quello respingerà la polvere. Per i termosifoni, utilizzare un asciugacapelli o una spatola avvolta in un calzino per raggiungere l'ultimo angolo; e sui paralumi passa un rotolo come quelli usati per i tessuti.
  • Aggiornamento delle scope. Avvolgi il pennello della scopa in una vecchia calza o calza di nylon, in modo da catturare più lanugine.
  • Scommetti sull'aspirapolvere. Ogni volta che puoi, usa l'aspirapolvere invece della scopa e se qualcuno è allergico a casa, usa un aspirapolvere con filtro HEPA (alta efficienza).

Prodotti che giocano a tuo favore

Ogni volta ci sono più panni usa e getta (per il bagno, la cucina, il vetro …), camosci che intrappolano la polvere, detergenti con effetto antistatico che respingono lo sporco, ecc.

E se vuoi fare una pulizia più accurata, non perdere i 10 passi per fare le pulizie di primavera.

Aggiornato il

Consigli pratici: Come cucinare un uovo perfetto: passo dopo passo

Come cucinare un uovo perfetto: passo dopo passo

Senza romperlo e nel momento giusto

Tutto quello che volevi sapere e nessuno ti ha detto su come cucinare un uovo sodo, acqua o in camicia secondo le sue caratteristiche e al punto in base ai gusti di ciascuno.


Occhio con la conchiglia

Una delle chiavi del successo nella cottura di un uovo è quella di togliere le uova dal frigo per un po 'prima di metterle a cucinare. Altrimenti, quando li metti nell'acqua bollente, possono rompersi facilmente. Oppure mettili a cucinare quando l'acqua non si è ancora riscaldata.

 come cucinare un uovo10. Evita le fughe

Evita le fughe

Un'altra possibilità in modo che non si rompano e che abbia perdite è, prima di metterle in acqua, facendo un piccolo foro con un perno nella base per rilasciare l'aria all'interno.

 cuocere un uovo12. Bocciolo centrato

Bocciolo centrato

Deve essere messo quando l'acqua è già bollente e non fredda; quindi la stessa acqua farà girare l'uovo. E puoi rinforzare questo effetto all'inizio della cottura girandoli con l'aiuto di una spatola.

 come cucinare un uovo13. Come cucinare ... uova con coca cola

Come cucinare … uova con coca cola

2-3 minuti. Consistenza semiliquida

 come cucinare un uovo6. Come cucinare ... uova in camicia

Come cucinare … uova in camicia

3-4 minuti. È cotto senza buccia. Avvolto nel film della cucina o cotto in acqua con un po 'di aceto. Con loro puoi preparare le uova alla benedict

 come cucinare un uovo14. Come cucinare ... uova sode

Come cucinare … uova sode

4-5 minuti. Chiaro esterno solido, interno lattiginoso e tuorlo caldo. Si mangia con un cucchiaio

 come se si cuocesse un uovo9. Come cucinare ... uova mollet

Come cucinare … uova mollet

5-6 minuti. Germoglio cotto e semiliquido. Sbuccia attentamente

 come cucinare un uovo2. Come cucinare ... uova sode

Come cucinare … uova sode

8-10 minuti. Solido e tenero, con il tuorlo centrato.

 come cucinare un uovo. Come sbucciare facilmente un uovo

Come sbucciare facilmente un uovo

Una volta che il tempo è passato, immergi le uova in acqua fredda con ghiaccio e sbucciatele quando sono fredde, o almeno tiepide. Se, inoltre, aggiungi un po 'di sale all'acqua di cottura, sarà ancora più facile per te.

Cucinare un uovo nel suo guscio è un modo semplice e salutare per prepararlo. Acqua, sale e fuoco sono sufficienti. Ma non tutti sanno come farlo nel modo giusto …

Una temperatura molto elevata fa sì che il bianco sia gommoso, quindi è preferibile cucinarlo a meno di 100 o C a fuoco morbido, senza movimenti improvvisi che può danneggiare il guscio, e tenendo conto di tutti questi fattori:

Come cucinare un uovo

  • Ciò non infrange il guscio. S metti le uova in frigo per un po 'prima di metterle a cucinare. Altrimenti, quando li metti nell'acqua bollente, possono rompersi facilmente. Oppure mettili a cucinare quando l'acqua non si è ancora riscaldata.
  • Evita le fughe. Un'altra possibilità in modo che non si rompano e che abbia perdite è, prima di metterli in acqua, farli un piccolo foro con uno spillo nella base per rilasciare l'aria all'interno.
  • Per mantenere il tuorlo centrato. In questo caso, devi metterli quando l'acqua è già bollente e non fredda; quindi la stessa acqua farà girare l'uovo. E puoi rinforzare questo effetto all'inizio della cottura girandoli con l'aiuto di una spatola.
  • Il momento giusto. Quando l'acqua scoppia a bollire, abbassare un po 'il fuoco per mantenere il punto di ebollizione, ma senza esagerare. Per quanto riguarda il tempo, dipende dalle dimensioni dell'uovo e dai gusti personali, come vi diciamo in seguito. Ma, in ogni caso, è importante non esagerare perché altrimenti il ​​tuorlo diventerà verdastro.
  • Per sbucciarli facilmente. Una volta trascorso il tempo, immergere le uova in acqua fredda con ghiaccio e sbucciarle quando sono fredde, o almeno tiepide. Se, inoltre, aggiungi un po 'di sale all'acqua di cottura, sarà ancora più facile.

Evita di cuocere un uovo se è leggermente rotto, potrebbe essere in cattive condizioni

Un tipo di cottura per tutti i gusti

  • Uova con coca cola: 2-3 minuti. Consistenza semiliquida.
  • In camicia o in camicia: 3-4 minuti. È cotto senza buccia. Avvolto nel film di cucina o cotto in acqua con un po 'di aceto.
  • Passato attraverso l'acqua: 4-5 minuti. Chiaro esterno solido, interno lattiginoso e tuorlo caldo. Si mangia con un cucchiaio.
  • Mollet: 5-6 minuti. Germoglio cotto e semiliquido. Peel carefully.
  • Hard: 8-10 minuti. Solido e tenero, con il tuorlo centrato.

E possono anche essere cotti al vapore o cotti nelle ceneri di un tizzone.

Come è stata allevata la gallina?

Per sapere come è stata allevata la gallina metti un uovo o se è un uovo ecologico devi solo guardare il primo numero di codice che ha stampato sul guscio:

  • 0: galline da riproduzione ecologico, con accesso all'esterno, alimentato con cereali biologici e non medicato.
  • 1: polli ruspanti allevati in fattorie non sovraffollate e con la possibilità di uscire all'esterno.
  • 2: galline allevate sul pavimento di edifici dove ci possono essere 12 polli per m 2 senza spazio per muoversi.
  • 3: polli allevati in gabbie molto affollate. Di solito sono tagliati per ridurre l'impatto dell'aggressione tra di loro.

Le altre cifre forniscono informazioni sul paese di origine dell'UE e dati sul produttore.

Quante uova possono essere prese a settimana?

Una persona adulta e sana può prendere quasi un uovo al giorno, ricordando che ci sono anche uova nei dolci, nelle torte e nelle salse. Ma, nel caso di persone con problemi cardiovascolari o ipercolesterolemia, è consigliabile ridurre la loro assunzione tra 2 e 4 settimane.

Aggiornato il

Consigli pratici: Trucchi per organizzare l'armadio con il metodo di Marie Kondo

Trucchi per organizzare l'armadio con il metodo di Marie Kondo

 vinci lo spazio dell'armadio a. Raggruppati per colori

Raggruppati per colori

Uno dei trucchi che propone è quello di memorizzare i tuoi abiti raggruppati per colore. Questo ti dà un senso più grande di ordine e trovi quello che stai cercando e come combinarlo molto più rapidamente.

 cambio di guardaroba con abiti piegati marie kondo konmari1. Dal buio al più leggero

Dal buio al più leggero

Per rendere anche visivamente molto più leggero, ordina i vestiti in base anche alla loro tonalità e leggerezza, in modo che i capi più scuri e pesanti restino a sinistra, e il più chiaro e più chiaro a destra. E avere tutto a mano piegando i vestiti in tre pieghe con il metodo Konmari.

 cambio di scatole di armadio scarpe borse e vestiti su grucce e scaffali. A portata di mano

A portata di mano

Il terzo trucco è quello di lasciare gli abiti e gli accessori che usi maggiormente a portata di mano e tutto ciò che di solito non porti nei luoghi meno accessibili.

 ] cambia guardaroba appendiabiti multiuso. Appendini, ganci e ganci multiuso

Appendini, ganci e ganci multiuso

Alleati con questi elementi per tenere in ordine cinture, sciarpe, cravatte … Puoi creare il tuo appendino multiuso aggiungendo ad esempio gli anelli per tende da doccia , alla barra appendiabiti di un normale gancio.

 ordine bag marie kondo5. Approfitta dell'ultimo millimetro

Approfitta dell'ultimo millimetro

Invece di lasciare i sacchetti messi insieme agli altri, puoi metterli dentro ad altri, ad esempio, e così otterrai molto spazio.

 armadietto bagagli. Ancora un sito!

Ancora un sito!

Anche se non sono in uso, le borse da viaggio possono fungere da contenitori per lo stoccaggio di trapunte e biancheria da letto, abbigliamento stagionale, scarpe …

 organizzano i fogli del guardaroba. Biancheria da letto in ordine

Biancheria da letto in ordine

Inoltre, non dimenticare di raggruppare la biancheria per colore e, in modo che le lenzuola non rimangano spaiate, puoi mettere ognuna in uno dei tuoi cuscini come se si trattasse di una borsa.

 organizza il guardaroba femminile. Meglio prevenire che ... ordinare

Meglio prevenire che … ordinare

Se la notte prima pensi ai vestiti che indosserai il giorno successivo, risparmierai tempo e non sarai tentato di provarlo senza fine combinazioni e lasciano tutto nel mezzo della fretta.

 organizza l'armadio medaglione durante la notte. Evitare le pile di vestiti

Evitare le pile di vestiti

Un altro dei nemici dell'ordine nell'armadio sono gli abiti che si ammucchiano su sedie e angoli quando si spogliano. Se metti un fidanzato di notte, sarà più facile per te lasciare i vestiti e impedire che si accumulino e rovinino.

 guadagna spazio nell'armadio5. Una soluzione per collane

Una soluzione per collane

Collane e ciondoli, così come altri ornamenti e gioielli, può diventare un mal di testa se non gli dai un posto dove metterli in ordine. Un'opzione consiste nel mettere piccoli ciondoli all'interno della porta dell'armadio per appenderli lì ordinatamente.

 vincere l'organizzatore dello spazio di archiviazione nel rack. Scarpe ben posizionate

Scarpe ben posizionate

Se non si dispone di un luogo specifico dove riporre le scarpe in modo ordinato e accessibile, è possibile conservarle in scatole. Per trovarli rapidamente senza dover aprire tutte le scatole, è possibile posizionare all'esterno un tag di identificazione o un'immagine o un disegno delle calzature in questione.

Organizzare l'armadio e tenerlo in ordine può sembrare una missione impossibile, a meno che non sia che hai qualche tattica infallibile o un alleato strategico, come il giapponese Marie Kondo.

Ed è che l'autore del best seller mondiale La magia dell'ordine ha alcune delle chiavi più efficaci per affrontare il caos. E se no, prendi nota di tutti questi trucchi infallibili per organizzare l'armadio e tenerlo in ordine.

Tutte le chiavi di Marie Kondo

  • Effetto visivo rilassante. Salva tutti i tuoi vestiti seguendo una sfumatura di colore (inizia con il bianco e finisci con oggetti di colore più scuro). Sarà più visivamente ordinato e sarà più facile per te trovare ciò che stai cercando senza dover passare ore e ore a cercare.
  • Pesante e leggero. Gli abiti appesi nell'armadio lo collocano secondo il loro colore e la loro leggerezza. Il più pesante e scuro a sinistra, e il più chiaro e chiaro a destra.
  • Scommetti per facilità. Colloca le cose più comuni in un luogo accessibile e alla portata di tutti, e quelle che non usano quotidianamente, in un posto più nascosto.
  • Appendini multiuso. Se hai un bar, puoi appendere questa collezione di occhiali. Puoi anche agganciarti alla doccia con gli anelli per tende e appendere i tuoi fazzoletti e sciarpe là.
  • Il posto migliore per la borsa? All'interno di un'altra! Occupano meno spazio e mantengono meglio la forma.
  • Una valigia è una scatola. Non spendere una fortuna su organizzatori e scatole. Prendono spazio (e denaro). Una valigia, oltre a servire per conservarne un'altra, può essere utilizzata per riporvi altri indumenti per la stagione o trapunte e biancheria da letto.
  • Fogli per giochi. Se conservi il set completo all'interno della federa, sarà più ordinato e non sarà disadattato.
  • I vestiti del giorno successivo. Ogni sera scegli cosa indosserai il giorno dopo. Eviterai di lasciare in fretta la manica per la spalla.
  • Galán di notte. Impedisci a una montagna di vestiti di apparire nella tua camera da letto mettendo un fidanzato di notte in un angolo.
  • Collane. Nail piccoli ganci all'interno della porta del tuo armadio e appendere su di loro le tue collane, bracciali e altri accessori.
  • Scarpe. Se li tieni in scatole, fai una foto di ogni paio di scarpe (o se preferisci, un disegno) e incollalo all'esterno della scatola dove le tieni;

Il segreto è nel posizionamento

In molti paesi i vestiti piegati orizzontalmente sono di solito collocati, mettendo un indumento sopra l'altro. In modo che per rimuovere un indumento da sotto i top devono essere spostati, e alla fine finisce per disorganizzare l'intera pila dello scaffale o il cassetto in cui lo si tiene.

Per evitarlo, Marie Kondo propone piega i capi con tre pieghe e posizionali verticalmente, uno accanto all'altro, come ti mostriamo in questo semplice passo dopo passo. In questo modo, gli abiti si increspano molto meno, vedi chiaramente e si adatta molto di più!

moltiplica lo spazio con tre pieghe

Uno dei trucchi magici di Marie Kondo è piegare i capi con non più di 3 pieghe così non si corrugano. E poi mettili con la parte arrotondata in alto, in modo che sia molto più facile catturarli e non rovinare il resto.

Aggiornato su

Consigli pratici: I 10 prodotti per la pulizia più pericolosi e tossici per la tua salute

I 10 prodotti per la pulizia più pericolosi e tossici per la tua salute

1. Multiuso, sapone per bucato e lavastoviglie

La maggior parte di questi prodotti per la pulizia contengono alcol, glicole propilenico e tripolifosfato di sodio. L'alcol può causare nausea e vomito se ingerito; il glicole propilenico è irritante e può causare danni al sistema immunitario; e sodio tripolifosfato irrita la pelle e può causare cecità a diretto contatto con la pelle e gli occhi.

 donna che pulisce insetti che sfregano la scala del pavimento. 2. Aromi

2. Aromi

La fragranza o il profumo di detergenti domestici e altri detergenti domestici possono causare asma, nausea, irritazioni cutanee, sbalzi d'umore improvvisi, depressione e perdita di memoria. Il colpevole è l'EDTA, un inquinante organico persistente e molto dannoso per l'ambiente.

 piccoli bagni con doccia e toilette sospesi. 3. Detersivo per il bagno e la toilette

3. Detergente per il bagno e la toilette

Di solito contiene cloro, un elemento chimico che irrita la pelle, gli occhi e i polmoni. Di solito prende anche il paradiclorobenzene, che può danneggiare gli occhi, il naso e il sistema nervoso. E in quelli che sono disinfettanti c'è di solito fenolo, un componente molto dannoso se viene ingerito dal momento che è potenzialmente cancerogeno.

 trucchi per la pulizia della donna che puliscono i cristalli. 4. Lavavetro

4. Detergente per vetri

Molti di questi prodotti sono fatti di ammoniaca, un composto che può irritare gli occhi, la gola e il tratto respiratorio in grandi concentrazioni, oltre a infiammare i polmoni e distruggere la mucosa gastrica, così come le lesioni nel epidermide.

 trucchi per la pulizia della donna che tendono i vestiti bianchi. 5. Sbiancanti

5. Agenti candeggianti

Uno dei suoi componenti, l'ipoclorito di sodio, è particolarmente dannoso. Ingerito in grandi quantità provoca delirio, bassa pressione sanguigna e gravi danni all'esofago e allo stomaco. Non deve mai essere miscelato con ammoniaca perché produce una reazione chimica che emana gas tossico.

 trucchi per la pulizia cottura a microonde. 6. Detergente e sblocco del forno

6. Detergente e sblocco del forno

Per combattere il grasso e gli ingorghi, di solito contengono idrossido di sodio o soda caustica, un prodotto che può causare gravi danni al sistema gastrico e digestivo in caso di ingestione. Questo composto si trova di solito anche nei prodotti disinfettanti e anti-fungini.

 Le stufe per la pulizia bollono. 7. Sgrassanti

7. Sgrassanti

Solitamente contengono solventi butilici tossici, che possono danneggiare il fegato, i reni e il sistema nervoso centrale. Inoltre sono usati solitamente dai pulitori multiuso e di vetro.

 donna delle pulizie pulizia della vasca da bagno. 8. Detergenti antical e metallici

8. Anticales e limpiametales

Il suo elemento dannoso, tra gli altri, è l'acido cloridrico o l'acido muriatico, che è super corrosivo e irritante per i tessuti che vengono a contatto con esso. Un'esposizione molto alta a questo acido può causare il liquido nei polmoni e la morte per asfissia.

 Spazzola per la pulizia delle scarpe. 9. Scarpe e lucidanti per pavimenti

9. Lucidatrici per scarpe e per pavimenti

Molto attenti se si nota che contiene nitrobenzene, un prodotto molto tossico e facilmente assorbibile attraverso la pelle, i polmoni e l'intestino in caso di contatto, respirando in grandi quantità o ingerendolo. . Può causare seri danni al sistema nervoso, difetti nel feto e persino la morte.

 errori di pulizia della donna che puliscono il camoscio di mobili in legno. 10. Brillanti per mobili

10. Lucidature per mobili

Di solito contengono formaldeide, un composto che l'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro classifica come "cancerogeno confermato per l'uomo."

 prodotti per la pulizia della casa spazzola di aceto in pelle scamosciata. Non preoccuparti ...

C'è una diffusa convinzione che i prodotti per la pulizia siano innocui e innocui, ma come hai visto molti sono estremamente dannosi per la salute se entrano in contatto con loro. E non solo se vengono ingeriti accidentalmente, ma anche quando vengono inalati o quando vengono a contatto con la pelle, gli occhi, il naso e la bocca.

Prodotti per la pulizia tossici: come evitare i pericoli

Anche se non tutti i detersivi contengono queste sostanze e composti tossici, attenersi alle seguenti raccomandazioni se si desidera ridurre i rischi.

Aggiornato su