semplicementefavolosa » Blog Archives

Author Archives: admin

Lusso

Fiori come nuvole e tante rose rosse

Published by:

Al nostro primo incontro era evidente l’intesa si fosse creata.

Giovani e innamorati, hanno scelto di sposarsi nel pomeriggio (partono gli applausi) di una giornata di settembre, la luce verso l’ora del tramonto era fantastica, calda e avvolgente.

La loro scelta era un matrimonio civile nel comune di San Raffaele Cimena, una sala tipica da comune di paese, ma che ha stupito tutti con un matrimonio a “finestre aperte”, creando degli ottimi spunti fotografici.

Successivamente, ho avuto il piacere di poter scattare delle bellissime foto di coppia nella spettacolare Villa Bria di Gassino Torinese, location da sogno per matrimoni e servizi fotografici che si adattava splendidamente con il colore del matrimonio scelto: il verde. Infatti, Monica, aveva un abito da sposa con fiocco verde di Elisabetta Polignano. E non c’era abito più adatto per una ragazza sprintosa e decisa come lei. Il fiocco riprendeva e si adattava magnificamente con le persiane delle finestre di villa Bria e con i maestosi alberi presenti nel giardino.

Villa Bria è stata un’ ottima location per realizzare la sessione fotografica di coppia, ogni angolo e scorcio, propone differenti spunti fotografici, dai più classici da realizzare davanti la facciata del corpo centrale a suggestivi scorci vicino la meravigliosa fontana.

La festa poi è proseguita fino a tarda notte, con un’ ottima cena al ristorante Defilippi di Bussolino, con balli, canti e brindisi.

Sotto una selezione dei miei scatti preferiti!

E se volete realizzare un servizio fotografico matrimoniale a Villa Bria, contattatemi, potrò raccontare la vostra storia in una location unica!

Lusso

abito sposa scarpe accessori intimo matrimonio spiaggia il trucco ce si vede

Published by:

Matite labbra e eye liner, addio.

Se pronuncerai il tuo ‘sì’ quest’anno, puoi dare il benvenuto a rossetti mat dalle tonalità bouquet e ombretti morbidi, dai colori naturali. Parola di Zaira Fontaneto, make up artist e beauty consultant: ecco qualche consiglio prezioso sulle nuove tendenze per prenderti cura di te, soprattutto in vista del tuo giorno più importante! “I rossetti quest’anno non vanno stesi – svela Zaira – ma picchiettati. Per gli ombretti, invece, è importante alla fine posare sempre una punta di oro o bronzo”. Una particolare cura, in questo 2017, è anche da dedicare a ciglia e sopracciglia. “Per le sopracciglia – continua –, la tendenza è quella di ricercare volumi naturali, prestando sempre massima attenzione al colore”. Per le ciglia, sono da preferire le extension semi-permanenti, “per un effetto vellutato e che potrai portare benissimo anche in luna di miele. Si va così a ricercare volume e apertura dell’occhio ma senza effetti esagerati e finti”.

Per quanto riguarda invece le acconciature, “la sposa del 2017, per rimanere in tendenza con lo stile utilizzato sulle passerelle, si deve mettere il cuore in pace: niente capello sciolto. Si va alla ricerca di forme e volumi per esaltare ogni tipo di bellezza, seguendo lo stile dell’abito”, dice Zaira.

“Sì a onde morbide, raccolti naturali alla base della nuca o di media altezza – prosegue Zaira –, no a boccoli, mezzi raccolti o chignon troppo tirati”. Per impreziosire il raccolto, inoltre, potrai farti guidare nella scelta “di un gioiello vintage o di piccoli fiori da incorporare, per le più romantiche”.

Lusso

organizzazione matrimonio wedding planner location foto video fiori allestimento catering torta nuziale il galateo della sposa

Published by:

A prescindere dalle scelte che ti troverai ad affrontare e dalle decisioni da prendere per rendere il tuo giorno speciale un evento curato in ogni dettaglio e davvero tuo e del tuo lui, abbiamo pensato di dedicarti alcuni consigli legati alle regole del galateo e di bon ton che possano farti da guida e per fugare ogni dubbio. Con grande piacere siamo tornate perciò a incontrare Anna Ubaldeschi, Wedding Event Creator e Docente di galateo e bon ton dell’Associazione AWP Milano. Dopo i suggerimenti su come scrivere le partecipazioni, vediamo ora insieme come puoi informare gli invitati di aver preparato una lista nozze: “La partecipazione non deve contenere alcun riferimento alla lista nozze o, peggio ancora, riportare un codice Iban ”, spiega Anna Ubaldeschi. Sconsigliati nel modo più assoluto anche biglietti da visita di agenzie di viaggio o negozi di vario genere inseriti in busta unitamente all’invito. “Il suggerimento agli invitati sui desideri degli sposi sarà dato dalle rispettive famiglie o dalla coppia stessa nel momento in cui viene confermata la presenza al ricevimento, a fronte di precisa richiesta di parenti ed amici. La fatica frase ‘I ragazzi hanno scelto di fare la lista nozze’ risolverà ogni problema”. Discorso a parte meritano i ringraziamenti: “Devono essere sempre inviati. Va bene farlo entro due mesi dalla data della cerimonia e vanno scritti di proprio pugno e personalizzati, riportando una frase che rimandi esplicitamente al dono ricevuto”, aggiunge Anna.

È bene avere l’accortezza di ringraziare tutti coloro che hanno inviato un dono, anche in caso di un semplice mazzo di fiori: “I biglietti di ringraziamento si possono ordinare unitamente alle partecipazioni – suggerisce Anna Ubaldeschi –, utilizzando stessa carta e font, riportando i nomi di battesimo di entrambi (sempre prima lo sposo) e il cognome coniugale (solo quello!) oppure si possono utilizzare semplici cartoncini bianchi”. Ricorda anche che eventuali formule quali ‘Thank’ o ‘Grazie’ oppure frasi di ringraziamento riportate all’interno dei libretti per la messa o del menù non sostituiscono “per nessuna ragione” il biglietto di ringraziamento: “Quelli lasciati il giorno del matrimonio si riferiscono alla partecipazione all’evento ed alla condivisione della gioia con gli sposi, non al regalo ricevuto”.

Lusso

organizzazione matrimonio wedding planner location foto video fiori allestimento catering torta nuziale parola d’ordine organizzazione

Published by:

Chiudi gli occhi ed esprimi un desiderio. Fallo di nuovo e poi ancora… Potrebbe nascere così la tua lista nozze, che rientra a tutti gli effetti nella fase dei preparativi legati al tuo giorno più bello. Tanto entusiasmo, spirito di iniziativa e nessun limite alla fantasia: ogni tuo sogno può diventare realtà! Vediamo insieme come organizzarla al meglio…

Comincia a fare mente locale sui vostri ‘desiderata’ tra i cinque e i tre mesi prima della data delle nozze. Una volta pronta la lista, informerai i genitori, i testimoni e gli amici più cari, così una volta a settimana puoi controllarne evoluzione e sviluppi. Attenzione, però: il cartoncino che indica dove trovarla non va assolutamente inviato insieme alle partecipazioni! Va invece benissimo dedicarle una sezione sul tuo blog o sul sito dedicato al vostro matrimonio. Via libera anche ad aprire un gruppo su Facebook, se hai dimestichezza con i social.

Se abiti da sola da qualche anno o convivete già, la lista più tradizionale magari non fa più per voi ma i soliti regali per la casa possono essere sostituiti da un elenco di oggetti speciali. Se avete già tutto, il suggerimento è: toglietevi gli sfizi! Assolutamente consigliate anche le ‘liste viaggio’ per la vostra luna di miele, i pezzi d’arte, gli oggetti preziosi e super tecnologici, i vini pregiati. C’è anche chi mette in cantiere la ristrutturazione del proprio ‘nido’: in questo caso potrebbero finire nella lista la consulenza dell’architetto o pezzi di arredamento.

Ricordati comunque di accostare alla lista di nozze ‘ufficiale’ anche una più tradizionale e che contempli tutte le fasce di prezzo, per dare modo davvero a tutti gli invitati di partecipare e allo stesso tempo di ridurre al minimo il rischio di ricevere regali indesiderati. Nel caso, puoi anche prendere accordi con il negozio per frazionare in quote quelli più costosi. Ricorda, infine, di inviare un biglietto di ringraziamento a nome di entrambi: è un grande segno di attenzione che sarà sicuramente apprezzato!

Lusso

My wedding dress

Published by:

What happens during the Atelier appointments when you want to choose the wedding dress? What kind of steps you need to take? Will you choose the right dress?

Every bride-to-be wonders about these and many other questions. “My Wedding Dress” is the first Italian Wedding Web Series born to guide every woman during one of the most important moments of their lives, by showing what happens in Elisabetta Polignano’s main atelier during the dress rehearsals.

This first edition primarily features the involvement of girls who are actually going to get married in 2015. The bride-to-be are chosen after two main casting phases: one first phase of casting 2.0 and a two days of live casting in the prestigious “Elle Wedding” headquarters in Milan. Only one winner will be the protagonist of the following episodes, and she will be the lucky one to receive Elisabetta’s dress entirely designed and based on her dreams.

Lusso

abito sposa scarpe accessori intimo-page-2

Published by:

Ormai sono state presentate tutte le collezioni di abiti da sposa 2012: quali saranno le tendenze per le prossime sposine? Oggi vogliamo dare un’occhiata insieme a voi alle varie collezioni dei più grandi stilisti, per capire insieme quali saranno i must irrinunciabili per le spose 2012.

Un abito davvero bellissimo che fa parte della collezione di abiti da sposa 2012 è il modello Edecan di Pronovias. Si tratta di un modello molto morbido ma anche sensuale, totalmente fatto di pizzo e dedicato ad una donna che ama osare e che non ama troppo la tradizione.

Torniamo a parlare della splendida collezione di abiti da sposa 2012 firmati Pronovias. Oggi, in particolare, vi vogliamo parlare dell’abito da sposa Emporium, perfetto per tutte le sposine che vogliono sentirsi un po’ delle dee.

L’abito da sposa Erika di Pronovias è un sogno dedicato ad una donna che ama i capi particolari e raffinati. Si tratta di un abito in pizzo a sirena, senza spalline, con una mantella che si può anche togliere sempre in pizzo.

Lusso

category/blog

Published by:

 

Il bouquet: creazione fatta di equilibri che rivela chi sei

Non è un semplice mazzo di fiori e non va scelto in base all’addobbo, appartiene alla sposa ed è un dettaglio importantissimo che rivela molto di lei, della sua sensibilità, del suo animo: parliamo del bouquet, soffermandoci su qualche accortezza a cui dovrai fare attenzione per la composizione perfetta!

Leggi
Abito & Co, Blogfebbraio 27, 2015StaffNo comments Permalink
In abito bianco o sul pulmino: di corsa verso l’amore

Un amore grande, una festa sentita e partecipata, curata in ogni dettaglio e resa unica dalla gioia di stare insieme e da un’allegria travolgente. È il matrimonio di Tatiana e Daniele, celebrato lo scorso 2 agosto. Nei luoghi del cuore e dove affondano le radici, a Vercelli, nella stessa chiesa in cui hanno pronunciato il loro ‘sì’ i genitori e prima ancora i nonni della sposa, quella della Beata Vergine Assunta: “Il rione Cappuccini è quello dove sono cresciuta, è come fosse un paesino”, spiega lei.

Leggi
Blog, Le nostre sposefebbraio 24, 2015StaffNo comments Permalink
Il ‘sì’ si avvicina? Affronta così gli imprevisti ‘last minute’
it

“Saper delegare”: lo avresti detto? È tra le ‘parole d’ordine’ che dovrai tenere a mente alle prese con i preparativi per il tuo giorno speciale. Parola dell’esperta Valentina Gianfermo, social media e content manager di Weddit, che si rivolge a te nel post di oggi…

Leggi
Blog, Wedding Planningfebbraio 20, 2015StaffNo comments Permalink
‘Il Mio Abito da Sposa’: i momenti più divertenti

Ti abbiamo emozionato e portato con noi, puntata dopo puntata, fin dietro le quinte… Ma non è finita! Elisabetta Polignano ha tenuto in serbo una piccola sorpresa per te: ecco il video dei momenti più divertenti ‘rubati’ durante le riprese della nostra Web Serie ‘Il Mio Abito da Sposa’!

Leggi
Blog, Web Seriefebbraio 17, 2015StaffNo comments Permalink

1
2
Next
Last

Seguimi su Facebook
Seguimi su Instagram
Categorie

Abito & Co
Blog
Le nostre spose
Viaggi di nozze
Web Serie
Wedding
Wedding Planning
Welcome

Tag
#EPSposa2015 abiti da sposa abito abito da sposa acconciatura addobbo amore atelier bomboniere bouquet boutique cadeau capelli cerimonia collezioni 2015 collezioni sposa 2015 consigli elisabetta polignano emozione esperto evento il mio abito da sposa le nostre spose location luna di miele made in italy make up matrimonio nozze organizzazione ricevimento sogno sposa spose sposo stilista tableau trucco velo vestito viaggio wedding wedding planner wedding planners Wedding planning
Articoli recenti

Il bouquet: creazione fatta di equilibri che rivela chi sei
The fabulous Fifties
Smells like the perfect bride: find your signature fragrance.
In abito bianco o sul pulmino: di corsa verso l’amore
A very Vespa wedding.

 

Lusso

web-serie

Published by:

Cosa succede durante gli appuntamenti in Atelier per scegliere l’abito da sposa? Quali sono gli step necessari? Saprò riconoscere l’abito ideale?

Ogni futura sposa si pone queste e molte altre domande. Il mio abito da sposa è la prima Wedding Web Serie italiana nata per affiancare ogni donna in uno dei momenti più importante della sua vita, mostrando cosa avviene nel Atelier principale di Elisabetta Polignano durante le prove d’abito.

Parte integrante della prima edizione è il coinvolgimento di ragazze che si sposeranno effettivamente nel 2015 tramite una prima fase di casting 2.0, seguita da due giorni di casting live nella prestigiosa sede di Elle. Una sola la vincitrice che sarà la protagonista delle puntate immediatamente successive e alla quale Elisabetta regalerà l’abito dei suoi sogni.

Bellezza

Voglia di nail art

Published by:

Buona sera a tutti!!

Non so voi, ma noi in questo periodo abbiamo una voglia incontenibile ed irrefrenabile di nail art anche se comincia il freddo: ma in fondo perchè no?

Ci prepariamo a lunghe sciate, pranzi in baita con gli amici e tante chiacchiere davanti ad un caminetto accesso, quindi momenti per socializzare, e allora dovremmo rinunciare alla nostra passione per la decorazione delle unghie?

La vetrina creata oggi ci catapulta in una Madonna di Campiglio non ancora completamente innevata: i morbidi maglioni Moncler, insieme al giubbino Colmar, riparano dal freddo pungente, senza togliere nemmeno un pizzico di femminilità a chi li indossa; per le più modaiole, Moncler ha pensato anche al biker scamosciato imbottito ed alla borsa in tessuto tecnico. Abbiamo voluto esporre anche il biker con gambale in lana firmato Twin Set by Simona Barbieri e le nuove linee di colori per la nail art, in modo da poter portare un pizzico di città anche in alta quota.