Senza categoria

Consigli pratici: Trucchi semplici ed efficaci per prolungare la vita dell'abbigliamento

Trucchi semplici ed efficaci per prolungare la vita dell'abbigliamento

Prima di lavare i panni …

Leggere le etichette. In essi troverai tutte le informazioni necessarie su come prendersi cura dei vestiti e quali precauzioni avere. Pretrattare le macchie, chiudere le cerniere e non dimenticare di svuotare le tasche, verificare che non ci siano pulsanti allentati che potrebbero cadere durante il lavaggio e anelli di sicurezza, applicazioni …

 trucchi per la pulizia benna bucato lavare i vestiti. Separare gli abiti per colori

Separare gli abiti per colori

Non lavare mai allo stesso tempo oggetti di luce e toni forti, eviterai che ci siano trasferimenti di colore da uno all'altro in caso di sbiadimento. E i vestiti bianchi, lavali. Neanche con colori chiari, perché altrimenti perderanno la loro bianchezza. Inoltre, puoi usare una candeggina o una candeggina se necessario.

 allunga la vita dei vestiti delle donne togliendo la lavatrice. E giralo

e giralo

Specialmente quello a colori. Quando lo lavi sottosopra, i colori si consumano di meno, eviti che le stampe si rovinino e ti impediscano di ottenere quelle palline e quelle macchie biancastre che invecchiano.

 trucchi per la pulizia della lavatrice. Quando si mette la lavatrice ...

Quando si mette la lavatrice …

Optare quando possibile con programmi a bassa temperatura, brevi e con poca rotazione. E non usare troppo sapone o ammorbidenti

 Metti i vestiti in lavatrice. Temperatura ideale

Temperatura ideale

È meglio lavare con acqua fredda o calda. Solo capi in cotone molto sporchi (tovaglie, asciugamani …) vengono lavati a più di 40 ° C. Il resto è sufficiente per farlo a 30 ° C o freddo. Quelli che incorporano fibre sintetiche, in particolare lycra (leggings, jeans, abbigliamento sportivo …), sono molto sensibili al calore, con cui perdono elasticità e forma.

 vasche per il bucato. Scegli il detersivo adatto

Scegli il detersivo adatto

Per gli indumenti di colore bianco e chiaro, scegli preferibilmente detergenti che contengono ossigeno attivo, una candeggina che recupera il bianco originale e agisce anche molto bene contro le macchie. E per i colori forti,
optare per prodotti specifici per proteggere il colore. Funzionano davvero e il capo manterrà la sua luminosità e vivacità più a lungo.

 appendere i vestiti all'aperto. Indumenti delicati

Indumenti delicati

Biancheria intima, quando possibile, lavarla a mano con sapone per capi delicati. Se lo fai in lavatrice, fallo all'interno di sacchetti di rete per evitare di essere catturato e di indossare eccessivamente. E i vestiti di
la lana li lava a mano. Immergili nell'acqua, ma non strofinarli o strofinarli e asciugarli orizzontalmente, non appenderli.

 allunga la vita della lavatrice, asciuga il ferro da stiro. Se si utilizza un essiccatore ...

Se si utilizza un essiccatore …

Non farlo con programmi lunghi o ad una temperatura molto elevata. Se i vestiti diventano troppo asciutti, diventa ruvido e gradualmente si rompe. Inoltre, lascia crumpísima e costa molto di più la stiratura, e può anche restringersi.

 trucchi di pulizia donna che tende vestiti bianchi. Se tendi ...

Se tendi …

Evita la luce solare diretta, poiché finisce per consumare le fibre. Nel caso di vestiti bianchi può aiutare a sbiancarlo. Ma tieni gli indumenti neri e colorati lontano dal sole in modo che non svaniscano. Inoltre, non conservare i vestiti molto bagnati o avere molto tempo sulla corda per il bucato in modo che non si deformi e cada.

 tenditore pieghevole. In modo che non ci siano segni

In modo che non rimangano segni

Utilizzare morsetti adatti. Ci sono design ergonomici che non lasciano segni; e 100% di plastica, che evita possibili macchie di ruggine, poiché la molla non è metallica come nei tradizionali. Pantaloni e gonne sono fissati dalle cuciture; Magliette, sul fondo; le camicie sono appese ai ganci, e gli indumenti di lana e di maglia devono essere asciugati in modo che non si deformino.

 salva la luce da stiro per abiti da donna. Al momento di stirare ...

Durante la stiratura …

Stira i vestiti al rovescio, leggermente umidi e alla minima temperatura possibile. In questo modo, è più facile stirare, non fa male al tessuto e si evita il brillio.

 allunga la vita dell'abbigliamento della lavanderia. Conservalo con cura

Conservalo con cura

Abiti e bluse appendono su grucce trapuntate. Per i cappotti usare grucce larghe e resistenti. Ma la maglieria non la appende mai, perché si deformerà.

 cambio di vestiti piegati nell'armadio marie kondo konmari1. Piegato e non schiacciato

Piegato e non schiacciato

In modo da non ottenere segni o rughe extra, né strofinato con ripiani o cassetti, piegarlo con cura. Se non sai come, prova il metodo di Marie Kondo per piegare i vestiti con il quale potrai anche risparmiare spazio e troverai vestiti più facilmente.

 cambio di pantaloni pantaloni pantaloni guardaroba. Tutto al suo posto

Tutto al suo posto

Non mescolare gli abiti appena lavati con quelli che hai già indossato. Inoltre, non tenere gli accessori (cinture, borse …) con gli indumenti, poiché gli appliques possono agganciare i tessuti. Maglioni e maglieria o ricci (come gli asciugamani) sono meglio conservati sugli scaffali in modo che non schiamazzi. Invece, camicie o polo possono andare nei cassetti.

 ragazza che ordina guardaroba. Abiti di un'altra stagione

Abbigliamento di un'altra stagione

Pulisci e riponilo nella parte meno accessibile dell'armadio con qualche rametto di lavanda per evitare insetti. I cappotti li conservano nelle copertine.

Comprovato che se tieni a posto i tuoi vestiti, potrebbe durare alcune stagioni. Vuoi sapere come? Molto facile, segui questi semplici trucchi infallibili e della galleria di immagini per lava, asciuga, ferro e riponi vestiti, e tieni i vestiti preferito come il primo giorno per un tempo molto lungo.

Prima di lavare i vestiti, prepararlo ed evitare problemi

A volte non hai bisogno di lavarti i vestiti, ma devi solo aerarli.

Quando metti la lavatrice, fallo correttamente

  • Programma. Optare quando possibile con programmi a bassa temperatura, brevi e con poca rotazione. E non usare troppo sapone o ammorbidenti
  • Con acqua fredda o calda. Solo capi in cotone molto sporchi (tovaglie, asciugamani …) vengono lavati a più di 40 ° C. Il resto è sufficiente per farlo a 30 ° C o freddo. Quelli che incorporano fibre sintetiche, in particolare lycra (leggings, jeans, abbigliamento sportivo …), sono molto sensibili al calore, con cui perdono elasticità e forma.
  • Usa programmi brevi. Fallo quando puoi, sia nel lavaggio che nella rotazione. Più a lungo, più attrito e più vestiti sono danneggiati.

Guarda le etichette dei capi per sapere come lavarli e stirarli

Scegli il detergente più adatto

  • Abbigliamento bianco e di colore chiaro. Scegli preferibilmente detergenti che contengono ossigeno attivo, una candeggina che recupera il bianco originale e agisce anche molto bene contro le macchie.
  • Colori forti. Optare per quei prodotti che sono specificamente progettati per proteggere il colore. Funzionano davvero e il capo manterrà la sua luminosità e vivacità più a lungo.
  • Abiti delicati. Seta, con pizzo … lavato con detergenti anche specifici, non contenenti cloro, candeggina o candeggina. I migliori liquidi sono raccomandati per il lavaggio a mano.
  • Biancheria intima. Se possibile, lavalo a mano con sapone per capi delicati. E se lo fai in lavatrice, fallo all'interno di sacchetti di rete per evitare di essere catturato e indossare eccessivamente. Per conservare i reggiseni, piegali mettendo una tazza dentro l'altra.
  • Lana. Lavare a mano con detergente per capi delicati. Immergerlo in acqua, ma non strofinare o strofinare. Asciugalo orizzontalmente, non appenderlo.

Impara come asciugare i vestiti senza danneggiarli

  • Se usi un'asciugatrice. Non farlo con programmi lunghi o ad una temperatura molto alta. Se i vestiti diventano troppo asciutti, diventa ruvido e gradualmente si rompe. Inoltre, lascia crumpísima e costa molto di più la stiratura, e può anche restringersi.
  • Se si tende. Impedisce la luce solare diretta, finisce per indossare le fibre. Nel caso di vestiti bianchi può aiutare a sbiancarlo. Ma tieni gli indumenti neri e colorati lontani dal sole, in modo che non si sbiadiscano, non riponi abiti molto umidi o tieni molto tempo a stendere i vestiti in modo che non si deformi e cada.
  • Quindi non ci sono segni. ] Gli indumenti di lana e di maglia devono essere asciugati in modo che non si deformino. Pantaloni e gonne sono fissati dalle cuciture; Magliette, sul fondo; e le camicie sono appese su grucce.

Evitare la luce solare diretta in modo che i vestiti non si sbiadiscano o si usurino

Precauzioni durante la stiratura

  • Wet. Ferro con indumenti leggermente umidi e alla minima temperatura possibile. Questo è più facile da stirare e non danneggia il tessuto tanto
  • Dall'altro lato Stira sempre gli indumenti in questo modo, eviterai che quelli che brillano su di loro escano. E fallo nella direzione del tessuto in modo che non si deformino.
  • Smart Plates. Ci sono ferri che regolano automaticamente la temperatura e l'emissione di vapore al tipo di tessuto che viene stirato in modo che non bruci.

Prenditi cura dei tuoi vestiti stirandoli indietro e a bassa temperatura

E come tenerlo con cura

  • un buon gancio. Abiti e camicette li appendono su grucce trapuntate. Per i cappotti usare grucce larghe e resistenti. Ma la maglieria non la appende mai, perché si deformerà.
  • Piegato e non schiacciato. In modo da non ottenere segni o rughe extra, né strofinato con ripiani o cassetti. Se non sai come, prova il metodo di Marie Kondo di piegare i vestiti con il quale potrai anche risparmiare spazio e trovare vestiti più facilmente.
  • Separatamente. Non mischiare i vestiti appena lavati che hai già indossato. Inoltre, non conservare gli accessori (cinture, borse …) con gli indumenti, poiché gli appliques possono agganciare i tessuti.
  • Sul tuo sito. Maglioni e maglieria o ricci (come gli asciugamani) sono meglio conservati sugli scaffali in modo che non schiamazzi. D'altra parte, camicie o polo possono andare in cassetti.
  • Da un'altra stagione. Mantieni i vestiti puliti e con ramoscelli di lavanda per evitare insetti. I cappotti li conservano nelle maniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *