Senza categoria

L’abito da sposa giusto? Lo riconosci col cuore

È quello che riconosci col cuore, che riflette in pieno la tua personalità, che esalta la tua unicità: ma cosa succede dopo che hai scelto il tuo abito dei sogni? In questa quarta puntata de ‘Il Mio Abito da Sposa‘ puoi scoprire come nasce e prende forma un capo esclusivo, creato artigianalmente, assistendo alla Seconda prova d’abito di Rachele, la protagonista della nostra Web Serie.

“Non vedevo l’ora di rivedere il mio abito!” racconta Rachele, che hai conosciuto nella scorsa puntata, dedicata appunto alla scelta. Oggi, nell’Atelier principale a Oleggio, la vedrai indossare la prima versione realizzata su misura per lei.

“Rachele sta vivendo un sogno. È tutto un avvicendarsi di cose belle, una favola che stiamo vivendo tutte, non solo lei”, dice sua mamma Antonietta. Ad accompagnare in questa avventura la nostra ‘Sposa del 2015’ anche Eleonora, la sua migliore amica: “In genere non programma mai nulla – dice – ma, in questa occasione speciale, è diversa: è molto emozionata, divertita”. È stata lei, infatti, a iscrivere Rachele ai casting 2.0. Sempre lei al suo fianco anche nelle due giornate di casting ‘live‘, che si sono tenuti lo scorso ottobre, a Milano.

Importanti, per la Seconda prova, spiega Elisabetta Polignano, “sono le scarpe, che determinano la lunghezza esatta dell’abito, e l’intimo, per la vestibilità del corpino”. In questo video la stilista descrive tutte le fasi di creazione di un capo su misura: “L’ispirazione per me nasce da un insieme di emozioni, di input che arrivano dall’esterno – svela mentre disegna un bozzetto –. Nel momento in cui mi sento pronta, prendo la matita ed è lei che segue il mio cuore”. Infine, per te e per ogni futura sposa, anche un consiglio sull’acconciatura e sul trucco per il giorno delle nozze: “Deve essere semplice, non esasperato e la sposa deve riconoscersi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *