Senza categoria

L’outfit giusto per ragazze basse e magre

Se sei bassa e minuta, ci sono alcune dritte da seguire per valorizzare la tua silhouette: scoprile con noi

Natalie Portman, Reese Witherspoon, Rachel Bilson. Cosa accomuna queste splendide dive di Hollywood? Semplice: il fatto di avere un fisico minuto e una statura che non supera l’1.60. E con loro tantissime altre attrici e cantanti di fama internazionale. Se sei bassa e magra, dunque, sei decisamente in buona compagnia. Ma come valorizzare al meglio le silhouette mignon?

Asos Petite. Se siete tra le nottambule ossessionate dallo shopping online questa è la destinazione in formato mignon che fa per voi. Oltre ad aver lanciato di recente Asos Sposa, il colosso dell’e-commerce offre alle sue clienti anche la sezione Asos Petite, linea creata appositamente per le donne minute. Provato per voi: le proporzioni dei maxi-dress sono perfette.

Vivace e audace

Un consiglio ovvio che però è bene ricordare: evita il total black, snellisce e non ti farebbe un favore. Le donne molto magre sono fortunate per una cosa: possono osare tutte le stampe e i colori vivaci che vogliono! E allora bando alla timidezza!

Scegli i pantaloni giusti

Le ragazze magre amano spesso indossare i jeans skinny, principalmente perché possono permetterselo. Eppure è bene non esagerare, quando si è molto sottili: un paio di pantaloni a sigaretta è molto meglio, per non parlare di quanto sia molto più chic.

pantaloni a zampa, molto amati o molto odiati, sono comunque una buona idea, se ami il genere: accentuano l’attenzione sulla parte bassa delle gambe, minimizzando dei fianchi forse troppo piatti. Attenta alla statura però: se sei molto magra ma anche minuta, forse è meglio rivolgerti ai consigli pensati apposta per te!

ABITI E GONNE

Prediligi linee dritte e pulite, ossia senza troppe balze, volant e inserti a contrasto. Meglio evitare i maxi dress e le gonne lunghe che accorciano e puntare invece su abiti e gonne sopra il ginocchio dalla resa super chic.

Anche per quanto riguarda le stampe, occorre fare attenzione a non eccedere con fantasie troppo vivaci che tendono a rimpicciolire. Perfette le righe verticali che creano un effetto ottico che allunga la figura.

Usa gli strati

Il layer look, vestirsi a strati, è molto consigliato soprattutto perché aggiunge volume dove serve. E poi nelle stagioni fredde fa anche comodo…
La lana, la pelle, e tutti i loro simili sono adatti ai tuoi look a strati, ovviamente dosando bene i materiali e non creando troppi mix! Insomma, anche alle donne magre è comunque richiesto un certo senso della misura.

Zalando Petite. «Abbiamo aggiunto delle nuove sezioni come “Petite” per le donne minute, “Taglie Comode” e “Moda Premaman” proprio per dare questo segnale: la nostra cliente è qualsiasi donna del mondo. Per me un messaggio importantissimo». Questo è ciò che Dalbir Bains, vice-presidente della moda donna di Zalando, ci aveva raccontato a proposito dell’evoluzione del mercato del fast fashion e del futuro dell’e-commerce. Voilà: anche il colosso tedesco dello shopping online fondato nel 2008 da David Schneider e Robert Gentz con sede centrale a Berlino ha una sezione che accorpa tutti i brand che realizzano capi pensati per le donne mignon.

SCARPE

Le donne “taglia petite” commettono spesso l’errore di scegliere tacchi e plateau vertiginosi per compensare, ma ottengono l’effetto opposto creando troppa sproporzione.

Meglio scegliere scarpe dal tacco più discreto, per slanciare la figura ma senza esagerare.

Attenzione anche agli stivaletti alla caviglia e agli stivali sopra il ginocchio che riducono le proporzioni: la via di mezzo anche in questo caso è la soluzione più adatta.

Le cose che devi assolutamente evitare:

  • Tessuti troppo stretti o troppo larghi
  • Jeans troppo stretti
  • Scollature a V
  • Total black
  • ​Abiti che pendono troppo​

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *